Utente 254XXX
salve, sono ormai 2 mesi che mi porto dietro un fastidioso problema al ginocchio che vi descrivo. E' un dolore che si presenta nella parte posteriore del ginocchio, nn riesco a stabilire con esattezza se sia la parte finale del polpaccio o la parte finale del muscolo della coscia. il dolore nn si presenta se corro normalmente o calcio la palla, ma lo avverto nel momento in cui scatto in maniera abbastanza acuta, e dopo pochi minuti ritorna latente. Ho cercato a lungo una posizione statica che mi creasse dolore così da potervi sottoporre la domanda e ci sono riuscito, spero di spiegarmi bene,allora stando in piedi se piego il ginocchio in maniera da portare il tallone a toccare il gluteo, avverto dolore nei primi 90 gradi di movimento, cioè da quando la tibia è perpendicolare al terreno a quando la stessa è parallela al terreno, da li fino a che il tallone arriva a toccare il gluteo il dolore nn c'è più. questo avviene solo quando lascio se così si può dire, molle il polpaccio, se invece eseguo lo stesso movimento col polpaccio in tensione il dolore è notevolmente ridotto e avvolte inavvertibile.ora ho momentanemente sospeso l'attività fisica, ma vorrei sapere se il problema è di natura muscolare tendinena o altro perchè ho letto che se il problema è tendineo lo streatching , che sto eseguendo da qualche giorno potrebbe essere controproducente.

un grazie anticipato
Andrea

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non avendo ricevuto risposte in questa area provi a ripostare anche in area ORTOPEDIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com