Utente 546XXX
Salve,sono una ragazza di 31 anni,sono alta 1,70 e peso 69 kg...sono di corporatura robusta e ho comunque un fisico proporzionato e muscolatura ben soda...Frequento un corso di acqua gym da novembre..ci vado mediamente 4 volte a settimana(a volta puo' capitare che ci vado 3volte,altre che ci vado 5)In tutto questo tempo ho notato un rassodamento generale di tutto il corpo..glutei,gambe,braccia,ecc Ma non dimagrisco...nel senso che i mio peso è rimasto invariato..(sicuramente la massa grassa si è trasformata...e il peso è rimasto invariato)ma speravo comunque i perdere un po' di peso...Forse sbaglio l'alimentazione:la mattina faccio colazione con 4 biscotti e un succo di frutta,poi a pranzo un secondo(prosciutto,uovo,tonno,carne..)e contorno(verdura cruda o cotta)con 40 gr di pane..a volte capita di mangiare un piatto di pasta con contorno...poi prima di andare in piscina a fare acquagym mangio una pizzetta tonda rossa(di quelle che si comprano dal fornaio..piccolina)..la mangio verso le 18,30 perchè entroqua per le 21...l'attivita' di acqua gym dura un'ora(dalle 21 alle 22)e quando torno a casa o non mangio nulla o solo uno yogurth...non riesco a cenare dopo l'attività perchè è troppo tardi e mi rimarrebbe tutto sullo stomaco,visto che vado a dormire...del resto mangiando alle 18,30(per essere sicura di digerire per le 21)non mi va di cucinare a quell'ora...e non riuscirei a mangiare a quell'ora un pasto completo...ora cosa sbaglio?Perchè non dimagrisco?in caso potrei fare uno sforzo e mangiare un'insalata ricca(carote,peperone,finocchio,sedano,pomodori)con proteine(uovo,prosciutto,tonno,mozzarella)senza pane...cosi' andrebbe bene?
Le mie analisi sono perfette...e non mangio schifezze fuori pasto...Sbaglio l'alimentazione?so che non è facile valutare da queste poche cose che vi ho raccontato...ma a grandi linee sapete rispondermi?
Grazie

[#1]  
Dr. Carlo De Michele

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Come ha giustamente intuito è imposibile darle una risposta senza la possibilità di valutare la sua condizione con una visita e con le appropriate indagini. Proprio tenendo conto del fatto che lei apparentemente si comporta in modo corretto credo che sia indispensabile che si rechi da un nutrizionista e valuti la sua situazione (BMI; Metabolismo basale, stato nutrizionale ecc) da un punto di vista medico generale.
Cordiali saluti
dr. Carlo de Michele
Medico Internista
Spec in Medicina dello Sport
Medicina Manuale Osteopatica

[#2]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Se non ci sono alterazioni metaboliche (da valutare con il nutrizionista e/o con l'endocrinologo) è probabile che non siano equilibrate le "entrate" (alimentazione) e le "uscite" (attività sportiva effettuata).
Si deve quindi ottimizzare alimentazione e durata/intensità dell'attività sportiva (consideri tra l'altro che l'attività in acqua non sempre ha dispendi energetici, a parità di tempo, sovrapponibili a quelli dell'attività effettuata fuori dall'acqua).
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com