Utente 287XXX
Salve, mio figlio, che ha 13 anni, 5 mesi fa si è fatto, giocando a calcio, un'avulsione ossea alla spina iliaca del retto femorale dx anteriore...passati, appunto, 5 mesi, in cui ha fatto tecar terapia, da giugno sta facendo riabilitazione nuotando, facendo esercizi e lunghe camminate in spiaggia...però da qualche gg tutto ad un tratto, senza conoscerne la causa, il ginocchio ha cominciato a fargli male piegandolo del tutto fino a sentire un rumorino, una spece di clack seguito da dolore nell'estremità della rotula, nella sua zona più in basso (non sotto però) ...e con il passare dei gg comincia ha sentire altri dolori anche solo a camminare, salire e scendere le scale e anche solo a piegare leggermente il ginocchio..le zone del dolore sono appunto la zone in basso della rotula (e a volte anche la parte centrale della rotula) e la parte laterale esterna tra la rotula e un'altro osso...e da segnalare anche qualche leggera fitta nella zone della gamba retrostante al ginocchio...io non so se possa essere il menisco infiammato o qualcos'altro nel ginocchio..e quindi volevo gentilmente chiedervi come mai tutto ad un tratto si è infiammato il ginocchio e ogni gg progrediscono i dolori, che cos'ha il ginocchio, è qualcosa di serio?? bisogna curarlo??può proseguire la riabilitazione per l'infortunio precedente?? grazie in anticipo per le risposte...

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Poiché non ha ricevuto risposte in questa area Le consiglio di provare a ripostare con il copia incolla ANCHE in area ORTOPEDIA.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com