Utente 385XXX
Salve, io scrivo per esporre il mio problema, e potermi fare un’idea su come procedere.
Ho 37 anni, saranno 6mesi che mi duole il ginocchio sinistro, nella parte laterale interna. Non è la prima volta, mi era già capitato una decina di anni fa, ma visto che il dolore era poi andato via non avevo fatto alcun controllo. Non ricordo di aver mai avuto traumi, sicuramente sono sempre stata parecchio attiva, andavo a correre, e talvolta camminavo per ore, può essere che abbia esagerato ? io credevo che l’attività fisica facesse bene, e non creasse problemi di alcun tipo.
Ora dopo visite e esami (radiografia da cui non è emerso nulla), ho ritirato l’esito della RM, che qua riporto:
I menischi hanno segnale RM omogeneo e regolare morfologia.
I legamenti crociati, i collaterali e le restanti strutture capsulo-legamentose articolari hanno regolare intensità di segnale e decorso fisiologico.
Rotula in asse con spessore cartilagineo articolare ridotto in paramediana esterna ed interna dove si riconosce una piccola irregolarità condromalacica con sclerosi ossea sub condrale contigua.
Modesto incremento del film fluido sinoviale endo- articolare per fenomeni artrosinovitici irritativi aspecifici.
Si può intervenire? Sono preoccupata perché e’ davvero fastidioso, il dolore c’è ormai quasi tutti i giorni.
Non corro più e la mia attività fisica è ridotta al minimo.
Grazie a chi vorrà darmi una consulenza.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

24% attività
0% attualità
8% socialità
PERUGIA (PG)
CITTA' DELLA PIEVE (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Salve, lo sport è come una terapia:a dosaggi bassi fa poco o niente, ad alte dosi può far male.. comunque restando al suo problema:dovrebbe valutare l'opportunità di sottoporsi a visita ortopedica con valutazione della sua postura e dell'appoggio plantare sia statico che dinamico perché potrebbe essere utile l'utilizzo di un plantare che Le faccia caricare meno in quei punti dove ci sono quelle lesioni.. oltre a rinforzo muscolare del quadricipite...ecc... quindi effettuare una buona visita ortopedica. Cordiali Saluti
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

[#2] dopo  
Utente 385XXX

Io la ringrazio davvero tanto, ho prenotato una visita per martedì dall'ortopedico, e spero di venirne a capo.
Secondo lei potrebbero essere necessarie delle infiltrazioni? Potrebbe essere una buona idea andare in piscina? Forse è l'unico sport indicato, nel mio caso.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

24% attività
0% attualità
8% socialità
PERUGIA (PG)
CITTA' DELLA PIEVE (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Sarebbe ottimale andare in piscina..... l'infiltrazione di acido ialuronico potrebbe essere altra componente della terapia riabilitativa, però è l'ortopedico in base alla sua situazione clinica che decide se farla o no... .. saluti
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo