Utente 405XXX
Egr. Dottori di Medicitalia,
Qualche giorno fa ho effettuato una risonanza magnetica per un continuo dolore al ginocchio. Sono già due mesi che sono fermo per via del fastidio persistente, che comunque non si manifesta a riposo. Ecco di Seguito l'esito della Rmn:
Lieve disomogeneità di segnale del corno posteriore della fibrocartilagine meniscale come da meniscosi, in assenza di lesioni a tutto spessore. Non alterazioni di segnale della fibrocartilagine meniscale esterna, indenne da fratture. Strutture legamentose dei crociati e dei collaterali di regolare profilo e di intensità di segnale. Capi articolari Femoro-tibiali con normale trofismo scheletrico e cartilagine di rivestimento conservate. La rotula, ai gradi di flessione dell'esame, è in asse con spessore cartilagineo marcatamente assottigliato specie in corrispondenza della cresta rotulea e segnalazione disomogeneo in relazione a condropatia di grado severo. Regolare aspetto RM del tendine del quadricipite e rotuleo. Modesta quota di versamento articolare che si distende i recessi quadricipitali. Regolare aspetto del corpo adiposo di Hoffa. Sfumata imbibizione fluidoematosa della borsa prerotulea superficiale. Non formazioni nel cavo popliteo.
Vorrei capire cosa significa questo esito se possibile.
Sto facendo su suggerimento del massaggiatore della squadra degli esercizi le rafforzare intanto il quadricipite oltre che quello con la fascia elastica per il movimento del ginocchio. Considerando sempre i limiti di un consulto a distanza. Grazie mille per l ascolto. Distinti Saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ricevendo risposte in questa area Le consiglierei per un approfondimento di ripostare anche in area ORTOPEDIA.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com