Utente 387XXX
Ho 44 anni. Faccio nuoto 3 volte a settimana e soprattutto a rana. Premetto che negli anni precedenti non nuotavo costantemente, facevo perlopiù camminate e un lavoro "molto sportivo" dove alzavo pesi, mi piegavo spesso, ecc., ma non ho mai avuto problemi. Ho deciso di dedicarmi di nuovo al nuoto essendo rimasta a casa dal lavoro, per evitare di stare ferma, ed ho iniziato circa due mesi fa.
Tutto bene sino a circa 15/20 giorni fa, quando ho iniziato a sentire un dolore al ginocchio quando mi piegavo e mi rialzavo e quando iniziavo a nuotare a rana, ma poi passava. Ho ignorato la cosa perché non mi faceva male sempre, solo se mi piegavo a carico. Adesso invece mi fa male la parte interna anche piegandolo a scarico, quando sono a letto o seduta, cioè tutte le volte che lo muovo e camminando. Se rimango ferma non mi fa assolutamente male. Sento dolore con la pressione, cioè se lo tocco e solo sulla parte interna, non dietro e nemmeno davanti. Il dolore è molto fastidioso nei piegamenti, tanto che non riesco a tenere piegato il ginocchio e dopo averlo "rilasciato" il dolore permane per un po' anche a ginocchio fermo. Mentre nella camminata si sopporta abbastanza bene. Non è gonfio, né caldo. Può essere dovuto a una mancanza di riscaldamento prima di entrare in piscina? io però non vedo nessuno fare "riscaldamento" prima di entrare a nuotare. O al fatto che ho nuotato troppo a rana? io pensavo che nuotare fosse meno traumatico per le articolazioni, io ho avuto problemi al ginocchio solo con la corsa, che ora evito. Ed allora, le radiografie non avevano portato a nulla, ho solo smesso di correre e il dolore con il tempo è passato. Al momento sto applicando del ghiaccio, per mezzora due volte al giorno, forse dovrei applicarlo più spesso? E uso Voltaren più volte al giorno. Volevo sapere se ho scelto il tipo di anti infiammatorio giusto e quanto tempo ci vuole per vedere dei risultati, 1 settimana? 15 giorni? Nel caso il dolore non mi dovesse passare o dovesse aumentare mi rivolgerò ad uno specialista, ma nel frattempo vorrei un consiglio da voi, grazie.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le consiglio di ripostare anche in area ORTOPEDIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 387XXX

Grazie, proverò a postare in ortopedia. Nel frattempo ho guardato i tutorial di nuoto sul web e ho scoperto che la mia "gambata" a rana era sbagliata, aprivo troppo le ginocchia e, da quello che ho letto, questo movimento mi faceva sforzare troppo il ginocchio... adesso proverò a correggerlo e ad alternarlo con lo stile libero, che dovrò imparare.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E allora...auguri !
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com