Utente 397XXX
Ho letto il vostro articolo in riguardo ma non sono riuscito a rispondermi e localizzare quale sia il mio problema...
Ieri in una partita di calcio a 7 dopo un adeguato riscaldamento ed un inizio di partita di 15 min sono stato sostituito per 5/10 min ad una temperatura di 7ºC con scalda muscoli..al ritorno in campo dopo pochi minuti ho tirato un calcio di punizione...
Subito dopo il tiro ho sentito un dolore molto acuto sul fianco che continuava sulla parte superiore del quadricipite...
Riuscivo a corricchiare e camminare correttamente,ma ad un secondo tocco di palla per un passaggio ho avvertito di nuovo la fitta al lato e al quadricipite ancora più forte,da qui ho deciso di fermarmi...
Dopo la doccia dolori quasi inesistenti durante la camminata...
Al rientro a casa qualche dolore...
Questa mattina non riesco a piegare la gamba entro i 45º e non riesco a distenderla completamente durante il cammino dovendola tenere un po piegata...
Non ho gonfiore ne versamento di sangue ma solo un fortissimo dolore nella parte tra l inguine e il fianco...non sento neanche avvallamenti o buchi...all inizio pensavo ad una contrattura,questa mattina per il forte dolore e l assenza di ematomi ho pensato ad uno stiramento,ma ho davvero un dolore acuto...
Gioco a calcio da più di 15 anni e faccio una partita a settimana
Ho 24 anni , fisico snello , 180cm per 60 kg

Purtroppo non ho mai avuto un dolore simile e non so distinguere quale dei tre problemi è il mio

Grazie in anticipo per il vostro aiuto!!

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le consiglierei se desidera una risposta di ripostare anche in area ORTOPEDIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com