Utente 110XXX
Salve,

ho 28 anni e sto seguendo uno stile di vita sano con un regime alimentare bilanciato mirato alla riduzione di massa grassa. Attualmente il mio obiettivo è di raggiungere una buona definizione muscolare, con una bassa percentuale di massa grassa fino ad ottenere definizione sul distretto muscolare relativo alla zona addominale.

Non sono lontano dal raggiungere l'obiettivo, mi alleno costantemente ogni giorno, alternando aerobica, resistenza ed esercizi a corpo libero.

La mia unica integrazione è quella a base di BCAA, che assumo in prossimità dell'allenamento e mi trovo benissimo.
Vorrei corroborare questa integrazione con la creatina, mantenendomi su un dosaggio molto basso, circa 3/5 grammi al giorno.

Vorrei sapere se la creatina, in particolare a questi dosaggi e in assenza di patologie a carico del fegato e dei reni, può influire sulla pressione arteriosa aumentandone i livelli sia a riposo che sotto sforzo e se realmente può portare a dei vantaggi apprezzabili in termini di forza fisica, senza andare a creare un sovraccarico di lavoro per fegato e reni.

Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
L'assunzione di BCAA e di creatina e' nella migliore selle ipotesi inutile e inoltre puo' provocare danni anche a reni perfettamente funzionanti.
Non le consiglio pertanto di proseguire.
Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 110XXX

La ringrazio Dr. Cecchini per la risposta, anche se personalmente ritengo che, affermare che l'integrazione con BCAA è inutile, sia alquanto azzardato visto che tale integrazione mi sta portando a notevoli miglioramenti, che noto chiaramente, quali non avevo affatto quando non li assumevo (e seguivo lo stesso stile di vita), sia in termini di resistenza che di recupero muscolare, visto che sto seguendo anche una dieta ipocalorica, magari non saranno indispensabili ma non inutili, mha, se lo dice lei che è un medico.

Comunque la mia domanda era mirata alla correlazione tra i valori di pressione arteriosa e l'assunzione di creatina, visto che non nutre molta simpatia per gli integratori posso immaginare benissimo la risposta.

Grazie, buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non è che io non nutra simpatia per queste sostanze il
Problema è che portano alla insufficienza renale
E dal
Momento che lei pensa all aspetto esteriore non le riguarda
Saluti

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 110XXX

Grazie per il suo nuovo intervento Dr. Cecchini, ne farò tesoro dei suoi consigli.

Volevo infine spendere due parole su ciò che ha scritto "lei pensa all'aspetto esteriore".

Per anni, ho dovuto combattere con seri problemi sociali dovuti all'obesità e al sovrappeso, le faccio presente che la società odierna non è come quella di 40 anni fa, dove si accettava una persona così come si presentava e purtroppo sarei dovuto nascere molto prima.

Sono alto 1,66, sono decisamente basso e anche 5 chili di sovrappeso le assicuro che mi stanno malissimo, quando mi guardo allo specchio vorrei oltre che star bene di salute, anche piacermi fisicamente, cosa che penso ognuno di noi voglia.

Sono il primo che si preoccupa della salute, pensi che prima di intraprendere l'attività sportiva, senza consiglio di nessuno ho eseguito tutti gli accertamenti possibili e immaginabili (ECG, Ecocardiocolordoppler, visita cardiologica, analisi del sangue) proprio perchè per me la salute è importante , sono la classica persona che al primo mal di testa va dal medico, quindi non direi proprio che penso solo all'aspetto esteriore. Sono giovane, ho ambizione sui risultati che posso ottenere per migliorare il mio aspetto fisico e seguo tutti i percorsi che possano permetterlo. Mi alleno duramente tutti i giorni e lo faccio anche perchè mi piace, cosa che una volta mi sognavo.

Ho fumato come un turco per 10 anni e ho smesso di farlo ormai sono 5 anni, non bevo alcolici, sto seguendo una vita molto sana perciò l'aspetto esteriore mi interessa, ma in primis metto la salute davanti.

La stessa natura della domanda iniziale che le ho fatto, ricalca una certa importanza sulla salute, visto che ho chiesto se l'integrazione di creatina, oltre a portare benefici apprezzabili possa influire sull'apparato cardiocircolatorio aumentando i livelli pressori.

Io ad ogni modo la ringrazio perchè è l'unico che ha preso in considerazione il mio quesito, e la natura di questo mio intervento è solo di chiarimento sul "lei pensa all'aspetto esteriore".

Cordiali Saluti.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei conferma di avere un problema con la sua forma esteriore perché si definisce basso e sovrappeso
Ciò non si risolve con le schifezze che intende ingerire me allenandosi duramente.
Tali sostanze inoltre agiscono molto sui reni in senso negativo e favoriscono la ipertensione
Detto questomlamsaluto dal momento che comprendo che è un problema suo e che lei può fare esattamente ciò che vuole
È lei che deve star bene con se stesso
Basta non fingere che quelle schifezze le facciamo bene

Saluti

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 110XXX

Le avevo scritto una risposta ma l'ho cancellata perchè è inutile stare sempre a controbattere.
Non ho parole.

Saluti.

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ho letto casualmente questa richiesta di consulto e sono rimasto senza parole (invece lo scrive Lei : NON HO PAROLE !!!????)

FACTA E NON VERBA .

La sua richiesta la considero legittima, garbata, molto chiara e ben esposta, ma purtroppo inframmezzata da pregiudizi, arroganza , presunzione e scarso rispetto per il lavoro altrui, tra l'altro VOLONTARIO E GRATUITO .

1) Premetto che intervengo non come specialista medico , ma in quanto ex ultramaratoneta, Thriatleta ecc ecc e carico dello stesso pregiudizio rivolto nei confronti del collega Cecchini notoriamente serio e preparato " visto che non nutre molta simpatia per gli integratori posso immaginare benissimo la risposta. ".
Quindi secondo Lei per noi il problema integratori sia da inquadrare in termini di simpatia o antipatia ????

Allego il mio parere di scarsa simpatia SCIENTIFICA


http://www.senosalvo.com/integratori_alimentari.htm

Il parere del dr. Cecchini quindi è ineccepibile.

Lei chiede "Comunque la mia domanda era mirata alla correlazione tra i valori di pressione arteriosa e l'assunzione di creatina "
e lui Le risponde in modo chiaro, esaustivo ed inappellabile, anche se non è quello che vorrebbe sentirsi dire
"Tali sostanze inoltre agiscono molto sui reni in senso negativo e favoriscono la ipertensione "
e da ex agonista in modo condivisibile "Ciò non si risolve con le schifezze che intende ingerire me allenandosi duramente."

2) Lei scrive " ritengo che, affermare che l'integrazione con BCAA è inutile, sia alquanto azzardato visto che tale integrazione mi sta portando a notevoli miglioramenti, che noto chiaramente, quali non avevo affatto quando non li assumevo "
Questa sua affermazione posso ben comprenderla (ha mai sentito-sono certo di sì- parlare dell'effetto placebo- nocebo ? ma ci vorrebbe un volume per approfondirlo ) , ma molto probabilmente da quanto scrive, l'effetto da lei descritto è più dovuto al fatto che "quando non li assumevo" il suo organismo non si era ancora adattato ai duri allenamenti...e che ora tollera meglio per gli adattamenti acquisiti e si sente premiato dall'effetto placebo anche da integratori inerti sul piano della reale efficacia. Sono certo che se Le avessero consigliato i soliti esperti di palestra una pasticca miracolosa dal nome intrigante avrebbe avuto gli stessi effetti della creatina anche se contenente solo zucchero.

Pertanto il consiglio è quello di andare avanti con l'impegno che ci ha ben illustrato.

P.S.
Per par condicio ora non dimentichi di usare il suo pollicione IN GIU' anche per me (ci terrei) come ha fatto con il collega Cecchini con valutazione offensiva.
Avendo l'età di mio figlio mi fa un certo effetto misurare la scarsa autostima che ha di sè stesso come si evince dal suo comportamento.

Concludere con "Le avevo scritto una risposta ma l'ho cancellata perchè è inutile stare sempre a controbattere. " sembra una formula intelligente, perchè sulla rete vige la regola che in caso di malintesi o contrasti...IL PIU' INTELLIGENTE SMETTE PER PRIMO, senonchè poi non si astiene dal rifilare due belle polliciate in giù (valutazioni negative ) al dr. Cecchini !!

Caro ragazzo grande e grosso...e persino coraggioso (sic e risic ! ), ma solo perchè coperto dall'anonimato, mentre noi siamo in balia VOLONTARIAMENTE E GRATUITAMENTE dei vostri umori ANONIMI.

Provi a riflettere.....perchè invece noi ci mettiamo la faccia ...e Le servirà per crescere !

Tanti saluti


Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 110XXX

Gentile Dr. Catania, anche con questo suo intervento, rimango basito e senza parole, oltre che particolarmente offeso (o forse non dovrei ?)

Come da sua richiesta (visto che ha scritto "ci terrei"), le dò volentieri il pollice in giù.
Probabilmente è stata la sede meno opportuna per parlare di questo argomento.

Per quanto riguarda il fatto di rimanere nell' "anonimato" le fornisco volentieri la mia e-mail: ds3system@gmail.com, potrà benissimo scrivermi, così le risponderò con tanto di nome, cognome e codice fiscale, io non ho problemi, sta giudicando una persona che prima di tutto non conosce, padre di famiglia, non il classico ragazzetto di turno, ma come si permette di definirmi "grande, grosso e persino coraggioso" con un sentore molto marcato di presa in giro ?

Ad ogni modo mi sono già consultato con altri medici, i quali confermano che nel mio caso (e sottolineo nel mio caso, così che non si voglia fare disinformazione), l'integrazione con BCAA è molto utile.

Firmato:
Il ragazzo grande grosso e coraggioso.
Cordialità.

[#9] dopo  
Utente 110XXX

Inoltre Lei scrive: "ha mai sentito-sono certo di sì- parlare dell'effetto placebo- nocebo ? ma ci vorrebbe un volume per approfondirlo"

Chissà perchè quando assumo BCAA riesco a portare avanti l'allenamento per più tempo, riesco a fare 4 serie in più di piegamenti rispetto a un giorno preso a caso che non li assumo, ah già, dimenticavo, effetto placebo!

Inoltre scrive: "e lui Le risponde in modo chiaro, esaustivo ed inappellabile, anche se non è quello che vorrebbe sentirsi dire
"Tali sostanze inoltre agiscono molto sui reni in senso negativo e favoriscono la ipertensione ""

Vorrei sentirmi dire la risposta alla mia domanda e cioè sulla creatina, ma il Dr. Cecchini quella risposta l'ha data alla fine, non subito, seppur sia esaustiva e inappellabile, certo, non lo metto in dubbio.

Scrive: "Sono certo che se Le avessero consigliato i soliti esperti di palestra una pasticca miracolosa dal nome intrigante avrebbe avuto gli stessi effetti della creatina anche se contenente solo zucchero."

Sono una persona seria, probabilmente sta esagerando con i pregiudizi, non mi faccio intrigare da niente e inoltre non frequento nessuna palestra, che è allestita a casa mia con una corda per saltare, due kettlebell e un manubrio.

Si rilegga il suo consulto e mi dica poi se l'arroganza e la maleducazione appartengono solo a me, o forse si sta approfittando di usare questi toni così accesi (che io non ho utilizzato fin'ora) solo perchè giustifica la sua autorità nel fatto che ho l'età di suo figlio, ma comunque non mi conosce, e sono certo che si ricrederebbe se lo facesse.

Visto che ritiene questo servizio VOLONTARIO e GRATUITO, si sarebbe potuto risparmiare il suo consulto, che oltre ad essersi rivelato inutile per fare chiarezza sulla mia domanda si è dimostrato anche molto offensivo nei miei confronti.

Tanti saluti.