Utente 109XXX
Innanzittutto,buongiorno,sono da Fiume,Croazia.Siccome i medici croati dai quali ero a fare delle enalisi non sanno risolvere il mio problema,mi rivvolgo a voi.
Sono un`atleta professionista(atletica,salto triplo) e dopo uno strappo muscolare,nonostante un trattamento con laser,ecografia terapeutica e massaggi se e` formata una calcificazione nel muscolo dalle grandezza di 0.5x 0.1 cm che secondo me provoca i costanti strappi muscolari del biceps femoris e del semitendanous.
Veramente non so come risolvere questo problema ma ho sentito che in italia esistono delle cliniche che curano le calcificazioni nei tessuti con dei speciali apparati ecografici molto forti e imettendo delle sostamze intermuscularmente.
Se potrebbe aiutari i strappi avvengono sempre nel periodo pre-competitivo e cioe` quando viene ridotta la quantita` degli allenamenti e aumenta l`intensita`.Io mi scuso se ci sono dei sbagli ortografici o lessicali.Grazie tante.

Alexandra

[#1]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Per una consulenza specifica può rivolgersi all'Istituto Nazionale di Medicina dello Sport del Comitato Olimpico Nazionale Italiano. Per i contatti: telefono 0636859106, (chiedendo di parlare con un ortopedico - Dr. Candela, Dr. Bonsignore - o con il responsabile dell'istituto Dr. Antonio Pelliccia).
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com