Utente 448XXX
Egregi dottori,
Vorrei un parere circa i fastidi che sento alle ginocchia. Dopo anni di sedentarietà, ho iniziato un graduale programma di corsa (inizialmente 2 minuti di corsa e 1 di camminata, dopo 3 settimane mi accingo a fare 8 di corsa e 3 di camminata, per 33 minuti complessivi). Dopo i primi allenamenti, però, ho iniziato ad accusare un fastidio, poi leggero dolore, alle ginocchia, nella parte laterale interna. Più al destro, ma ora anche a sinistra. Ieri, durante l'allenamento, il fastidio mi costringeva ad una postura innaturale e ho fatto un po' di fatica per il fastidio. Fastidio che persiste leggero e non particolarmente fastidioso anche a riposo, ma che si acuisce nell'atto della corsa.

D'altro canto fermarmi ora sarebbe un vero peccato. Può essere un fastidio temporaneo che passerà con l'allenamento o devo fermarmi?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La corsa può dar luogo a diversi fastidi articolari. Tutte le articolazioni possono essere interessate con particolare riferimento a quelle sottoposte a maggior carico, per l'apppunto le ginocchia, insieme alla colonna lombare ed alle altre articoalzioni degli arti inferiori. La sintomatologia che lei riferisce, nei limiti di un consulto senza visita clinica, potrebbe far pensare ad un dolore riferibile ad un reumatismo extra articolare soprannominato "sindrome della zampa d'oca". Una volta confermato il sospetto sarà il caso di organizzare con un buon fisioterapista un programma di preparazione all'attività sportiva specifica così da poter godere di questa meravigliosa attività. saluti cordiali.
https://www.linkedin.com/feed/update/urn:li:activity:6214399834913284096
Mauro Granata