Utente 935XXX
Salve, gioco a calcio da sempre(3-4-volte a settimana tra allenamenti e partita) e non ho mai avuto particolari problemi fisici.Ormai da un anno però sento dei dolori a livello inguinale,destro e sinistro,sopportabili fin che la corsa è normale, al momento dello scatto o comunque aumentando il ritmo, il dolore aumenta e si estende dalla zona inguinale alla zona addominale bassa,costrigendomi ad un movimento meccanico e limitato. A fine allenamento o partita faccio fatica a camminare. Non ho segni di eventuali ernie, e comunque ho effettuato un ecografia a ottobre(causa una colica renale data da un colpo "zona rene" durante una partita) dalla quale non sono risultate anomalie.Volevo solo chiede se i sintomi sono gli stessi di una pubalgia, se c'è un medico specializzato in queste patologie (tipo ortopedico o altri) e se esiste un antidolorifico per evitare il dolore durante l'attività sportiva.
Ringrazio anticipatamente per la consulenza.

[#1]  
Prof. Beniamino Palmieri

20% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
il dolor enell'area inguinale è di solito dovuto ad un nervo ileoinguinale appunto che ha a che fare , verosimilmente con qualche bulging discale l4-l5 o l5 s1

faccia una risonanza magnetica vertebrale ed esaminamo la possibile causa compressiva del dolore...
da li' la cura
Prof. Beniamino Palmieri

[#2] dopo  
Utente 935XXX

Ho dimenticato di aggiunngere il fatto che con il dolore sento una "pulsazione" sugl'inguini....
Vi ringrazio per la consulenza effettuerò qualche visita e vi aggiornerò sull'esito!!
Grazie ancora