Utente 101XXX
Salve ho 22 anni, volevo chiedere un parere riguardo la mia pubalgia. Io gioco a calcio ed il fastidio è iniziato a manifestarsi verso Marzo/Aprile 2008 ma ho continuato a giocare fino alla fine del campionato a Maggio, quando il dolore era diventato molto più forte. Da Maggio a settembre sono sempre rimasto a riposo. A Settembre 2008 mi sono sottoposto ad un'ecografia ai muscoli addominali e adduttori perchè il dolore non diminuiva, che ha dato questo esito: "Lo studio dei tessuti molli della coscia condotto alla loggia mediale ha evidenziato la presenza di netto ispessimento, disomogeneità strutturale e cattiva definizione dei margini tendinei delle inserzioni prossimali del muscolo adduttore lungo soprattutto del lato di destra in relazione ad avanzata entesopatia degenerativa in fase di riacutizzazione infiammatoria.Lo studio delle inserzioni dei muscoli retti dell'addome ha evidenziato la presenza di ispessimento e disorganizzazione dell'inserzione di destra soprattutto per entesopatia.Non lesioni muscolari agli adduttori.Conclusione: quadro ecografico compatibile con tendinopatia cronica inserzionale degli adduttori di destra e del retto addominale di destra in fase di riacutizzazione infiammatoria." Mi è stato consigliato riposo dalla corsa di 45 gg., ghiaccio sulle inserzioni sofferenti, allungamento catena cinetica posteriore, esercizi di core stability e posture varie. Ho effettuato questo trattamento in un centro riabilitativo per circa 2 mesi. Poi ho ripreso con la corsa ma dopo 3-4 volte il fastidio si è fatto risentire.In certi casi sento fastidio anche quando cammino a lungo e la mattina appena sveglio. Vorrei sapere se l'unica cosa da fare è questa oppure l'operazione potrebbe essere una strada percorribile? Ho sentito parlare di pulizia del tendine o intervento di Nesovic. E soprattutto vorrei sapere se potrò un giorno tornare in campo senza nessun dolore. Grazie per l'attenzione. Alessio

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
12% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Egr. sig. Alessio, ma ha consultato uno specialista ortopedico ? ha seguìto i pareri di uno specialista Fisiatra per un programma completo di fisiochinesiterapia per la cura della patologia, oltre alla ginnastica ed alla kinesiterapia? Lo faccia !!!
Perchè fare un intervento chirurgico ? Stia a riposo ed esegua le terapie complete e costanti.
Ne parli con il suo specialista ortopedico.
Può leggere i miei tanti consulti effettuati
sull'argomento, cliccando sul mio nominativo.
Certo che potrà tornare a star bene, ma deve curarsi benissimo .
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#2] dopo  
Utente 101XXX

Il Dottore che mi ha fatto l'ecografia era un medico dello sport e mi ha suggerito tutti quei trattamenti. Ora però sto facendo delle sedute di fisioterapia (laser, ultrasuono e iono), possono andar bene?

[#3]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
12% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Si potrebbero andare bene, anche se non è una terapia completa ; ma deve fare, come già le ho detto, un esame clinico specialistico ortopedico prima di ogni inizio di trattamento farmacologico o fisiochinesico.
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#4] dopo  
Utente 101XXX

Il ciclo di terapie a cui mi sono sottoposto non ha dato esiti positivi ed allora mi hanno sottoposto ad una Risonanza Magnetica che ha dato questi risultati: "Sclerosi delle articolazioni sacro-iliache"
e ad una radiografia del bacino che ha dato questi risultati: "modesto edema della spongiosa ossea a livello delle branche ileo-pubiche e dell'osso pubico. Minimo edema coinvolge anche i tendini dei muscoli adduttori.
Mi potrebbe spiegare in parole povere cosa significano questi termini in attesa della visita ortopedica? Grazie mille.