Utente 100XXX
espongo i miei problemi:
soffro da circa 3/4 mesi di due infiammazioni..
una alla benderella ileo-tibiale del ginocchio destro, causata da intensa attività sportiva (corsa), su terreni e con calzature non adatte e coaudiuvata da un leggerissimo varismo..
l'altra ai tendini sovraspinato e sottospinato della spalla destra causati semplicemente da un'intensa attività sportiva in palestra (pesi).
Dopo aver interrotto l'attività fisica ed effettuato risonanze magnetiche che non hanno evidenziato altri problemi o lesioni, ho provato a curarmi sotto prescrizione medica con elettroforesi, tens e ultrasuoni, ma che non hanno dato alcun significativo risultato..
Allora mi è stata consigliata una tecarterapia che seguo da diverse sedute(6)sìa alla spalla che al ginocchio, ma che anziché farmi migliorare mi hanno causato un aumento del dolore in entrambe le articolazioni..
Cosa potrei fare per guarire?
Considerando che la tecar è una terapia privata molto ben pubblicizzata, ma anche molto molto costosa, mi trovo sinceramente spiazzato nonché demoralizzato.
Ringrazio per la disponibilità e il servizio, cordialità

[#1]  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente, ha mai provato l'omeopatia? Se correttamente praticata agisce molto bene per curare infiammazioni e dolori che tendono alla cronicizzazione.

Cordiali saluti

[#2]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Egr. paziente, le sue sofferenze tendinee da lei descritte in maniera generica, vanno approfondite con un consulto specialistico ortopedico e con un'esame ecografico.
Va esaminato e diagnosticato il tipo di tendionopatia: tendinite, tendinosi, tenoperiostosi, tenosinovite, peritendinite ?
Va analizzata la sintomatologia clinica e la patogenesi della sua sofferenza tendinea.
Per cui le consiglio di consultare nuovamente il collega ortopedico che lo sta curando , o un altro collega , che eseguirà un nuovo appropriato esame clinico funzionale: Sia al ginocchio per la bendelletta ileo-tibiale,ma anche per le altre strutture della regione laterale del ginocchio, che alla spalla per valutare se vi è una periartrite scapolo omerale con degenerazione tendinea o una infiammazione isolata di un tendine o dei tendini della cuffia dei rotatori.
Fatta la diagnosi esatta e specifica, dovrà eseguire dei trattamenti mirati e completi di fisiochinesiterapia, oltre a delle terapie farmacologiche anche infiltrative, spesso necessarie e da sole risolutive, affidandosi anche ad uno specialista Fisiatra.
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -