Utente 100XXX
Sono un Podista di 42 anni vorrei sapere come mai ho sempre un valore di ferritina basso 17 anche dopo un integrazione,considerando che il valore di sideremia è 77, transferrina 298,ematocrito 46 e emoglobina 16,sono un donatore di plasma ogni 2/3 mesi quindi controllo spesso questi valori.Come è possibile aumentare il valore di ferritina perchè mi dicono che un atleta non deve avere meno di 60?Vi faccio questa domanda visto un mio calo di prestazioni se è dovuto da questo.Grazie.

[#1]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
La ferritina è l'indicatore del ferro presente nel nostro organismo. Quando il valore è basso esiste quasi certamente una carenza. Tale situazione spesso è presente nell'atleta e deve essere combattuta con una adeguata alimentazione ed eventuale reintegrazione.
Per avere un aumento della ferritina, a parità di consumi, si deve aumentare il livello della sideremia.
Si è rivolto allo specialista in medicina dello sport per avere le indicazioni relative all'alimentazione da seguire e ad una eventuale reintegrazione farmacologica?
Se ha difficoltà ad ottenere una normalizzazione, si rivolga all'ematologo per un esame più approfondito e per un eventuale controllo di perdite occulte di sangue.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com