Utente 106XXX
Buonasera dottore.
Sono un uomo di età di 29 anni, altezza 175 e peso oltre gli 80 (a causa della sedentarietà causatami dalla caviglia).
Circa 8 mesi fa durante una partita a calcetto, ho avuto una brutta distorsione della caviglia sinistra, perchè ho appoggiato tutto il peso in caduta sull'esterno della caviglia sinistra.
Al pronto soccorso dopo i raggi mi hanno escluso fratture e segnato solo trauma distorsivo. Mi hanno fatto un bendaggio, sono stato a riposo per 25 giorni e utilizzavo la stampella per piccoli spostamenti. Nei primi giorni applicavo anche ghiaccio.
Dopo alcuni mesi avevo ancora dolore quando la piegavo verso l'esterno tanto da impedirmi l'attività fisica e soprattutto il calcetto.
Così ho effettuato una risonanza magnetica ed non è uscito niente, la caviglia sta perfetta.
Ma dopo 8 mesi io ho ancora dolore quando la piego, ho delle fitte forti all'interno di tutto il tallone. Tant'è che non posso giocare ancora a calcetto dopo 8 mesi.
Non ho fatto fisioterapia, non sono andato dallo specialista, ma ho solo applicato una pomata fastum gel per alcuni mesi per tutte le sere.
Cosa mi consiglia di fare? elttrostimolazione? qualche altra pomata?
ritornerò a giocare a calcetto?
In attesa di una sua risposta le porgo i mie più cordiali saluti

[#1]  
Dr. Carlo De Michele

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Ovviamente le consiglio di consultare un ortopedico o un medico sportivo, ed eventualmente di farsi vedere anche da un osteopata. In ogni caso è importante fare un periodo di riabilitazione
Cordiali saluti
dr. Carlo de Michele
Medico Internista
Spec in Medicina dello Sport
Medicina Manuale Osteopatica