Utente 114XXX
Salve il 19 marzo ho avuto un incidente con il mio scooter e mi sono procurato una frattura del malleolo tibiale al limite della chirurgia con controllo radiografico ogni 15 gg.Dopo 15 gg il controllo ha dato buon esito e nn c'è stato alcun bisogno dell operazione.Ho effettuato la rimozione del gesso il 29 aprile e ora sto facendo fisoterapia sia a secco che in vasca.Ho ricominciato a camminare ma zoppico ancora e nn riesco ancora a correre inoltre il mio problema più grande è che cammino con il piede un po storto.Sono un calciatore e vorrei ritornare a giocare a pallone e correre il più presto possibile.Volevo sapere se era normale il fatto che porto il piede storto e che ancora dopo 20 giorni nn cammino e nn riesco a correre correttamente come prima.Grazie mille spero mi possiate essere di aiuto.

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Egr. signore, faccia un consulto specialistico ortopedico e fisiatrico!Continui la fisiochinesiterapia in maniera valida e completa. Se la frattura è ben guarita, con un programma idoneo di terapia fisica e riabilitazione, dovrebbe tornare presto a giocare!
Cordialmente
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -