Antibiotico e analisi

Buongiorno dottori,
Vorrei sapere se una compressa dell'antibiotico "Flagyl", assunta questa mattina, potrebbe influire sulle analisi del sangue che faró lunedì mattina?
Ho iniziato il Flagyl per una ricorrente vaginite, ma dopo una visita il mio medico mi ha consigliato di effettuare prima le analisi e poi assumere l'antibiotico.
Potrei in questo modo aver alterato un eventuale risultato delle analisi, nonostante l'assunzione di un'unica compressa?
Dovrò fare un esame specifico per le IgA, poiché da dicembre ad oggi ho frequenti vaginiti con perdite bianco-giallastre maleodoranti, prurito, escoriazioni e dolore al rapporto sessuale.
In più, alla prossima mestruazione, sospenderò anche l'uso dell'anello vaginale "Nuvaring" quale dispositivo anticoncezionale, in quanto penso che potrebbe esserci una correlazione tra l'uso di questo e il mio problema.
Grazie.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,7k 2,1k 87
Anche se in ritardo....... Nessuna influenza sulle analisi del sangue.

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta!
Purtroppo però l'antibiotico non è stato efficace contro il batterio isolato, uno Streptococcus agalactiae, e il mio medico mi ha consigliato un altro antibiotico, il "Bacacil".
Possono esserci delle conseguenze gravi nell'usare questo antibiotico visto che ho finito ieri il "Flagyl"? E per quanto tempo devo prestare attenzione nell'avere rapporti sessuali?
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,7k 2,1k 87
Nessuna conseguenza per l'antibiotico, mentre per l'ultima domanda dovrebbe chiedere al ginecologo.


Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio