Utente
Buongiorno,

sono un ragazzo di 35 anni, normopeso e non fumatore, relativamente in buona salute, a parte una cefalea cronica cui sono in cura da vari anni.



Scrivo poiché gradirei un Vs.

commento sui valori del colesterolo da me riscontrati durante gli ultimi esami del sangue effettuati in questi giorni.



Colesterolo HDL 103 mg/dl INDICE DI RISCHIO ridotto: >60; moderato: 40-60; elevato: <40
Colesterolo LDL 147 mg/dl INDICE DI RISCHIO ridotto: <130; moderato: 130-160; elevato: >160
Colesterolo totale *263 mg/dl Ideale: <200; limite: 200-240; a rischio: >240
Trigliceridi: 50 mg/dl [<150]

Faccio premesso quanto segue:

1) Seguo una dieta POVERA di carboidrati ma abbastanza varia prediligendo gli alimenti a basso contenuto di grassi ed un consumo di olio EVO a crudo
2) Faccio 3 sedute di corsa su tapis roulant della durata di 30 minuti cadauna a ritmo molto intenso
3) Cerco di fare sempre molto movimento
4) Circa 2 mesi fa ho iniziato ad assumere integratori di OMEGA 3 a base di olio di pesce su consiglio della mia nutrizionista (2 capsule al giorno)
5) Mio padre di 77 anni soffre di svariate patologie, tra cui il colesterolo, ed assume 1 cp di Totalip 20 mg da svariati anni

Cosa ne pensa?

C'è da preoccuparsi?

Io, a parte gli attacchi di cefalea cronica che ho menzionato, sto benissimo.



Grazie mille.




G.

[#1]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Lei ha una familiarità di ipercolesterolemia e questo è molto importante. Gli Omega3 non sono efficaci su tutti e poi si usano per abbassare i trigliceridi e non il colesterolo. Faccia pur attività fisica, che fa benissimo, ma non abbassa il colesterolo, nel suo caso, essendo genetico familiare. Considerata l' età, e la familiarità, seguirei le orme di suo padre per evitare problemi cardiovascolari in futuro. Io le consiglierei sempre il TOTALIP 20 mg. 1 cpr al dì. Saluti
Dr. Claudio Bosoni