Linfonodi ingrossati pfizer

Buongiorno,

a circa 6 giorni dall'inoculazione del vaccino Pfizer, ho notato una pallina dura sottopelle, appena sotto la clavicola, ben visibile anche ad occhio nudo.
Non si tratta dei linfonodi sovraclaveri, tra clavicola e collo, ma la posizione esatta è all'estremità della clavicola sinistra, verso la spalla.
Il vaccino è stato fatto proprio nel braccio sinistro.

Oltre a questo aggiungo un piccolo fastidio/bruciore sopra la spalla sinistra, al movimento, che in alcuni casi si estende anche al collo.


Il medico ha parlato di "ghiandola infiammata", dicendo che molto probabilmente è una reazione al vaccino, e che in una settimana circa dovrebbe risolversi spontaneamente (nel caso in cui dovesse persistere, ha detto di volermi rivedere tra una settimana)

E' normale che questo rigonfiamento si presenti ad una settimana dal vaccino?
E' il caso di preoccuparsi e fare degli accertamenti?

Nei giorni successivi al vaccino, ho fatto nuoto abbastanza intenso.
Potrebbe questo aver favorito questa reazione?


Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 3,6k 195
Questo linfonodo è dovuto al vaccino, è infiammato ma benigno e non tumorale perchè è dolente. Il tumorale non è mai dolente. Gli effetti collaterali del vaccino possono comparire anche dopo i mese.

Dr. Claudio Bosoni

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve,

il linfonodo risulta ancora duro e ingrossato (forse più di prima). Il punto esatto del linfonodo non mi fa male o, per lo meno, non particolarmente. Il dolore più acuto l'ho avuto sulla spalla, comunque molto vicino al linfonodo ingrossato.

Forse a causa di sforzi ripetuti (nuoto) il dolore è aumentato parecchio nelle scorse giornate. Ho quindi abbandonato l'attività sportiva ed iniziato ad applicare ghiaccio due volte al giorno, ed il dolore è inizato a diminuire giorno dopo giorno.

Adesso il dolore è quasi sparito, ma come già scritto il linfonodo forse è piu duro e ingrossato di prima. E' normale? Quanto tempo potrebbe passare per la scomparsa totale dei sintomi? E' il caso di fare una ecografica ?

Grazie in anticipo.
[#3]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 3,6k 195
A questo punto deve fare una visita ematologica e un ecografia dei linfonodi.

Dr. Claudio Bosoni

[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve,

Efettueró una ecografia la prossima settimana.
Le analisi al sangue le ho fatte una settimana prima del vaccino, ed i valori dell'emocromo erano nella norma. È il caso di ripeterle o fare esami specifici?

Comunque pensa che possa essere una coincidenza il fatto che il rigonfiamento sia avvenuto a qualche giorno di distanza dal vaccino e dallo stesso lato dell'iniezione, o è molto probabile ci sia una correlazione?
Il fatto che comunque la zona sia dolorante, come diceva, è una cosa positiva, giusto??

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test