Utente 210XXX
Preg.mi dottori
Dopo sei mesi dall'intervento di protesi all'anca, non potendo deambulare per forti dolori all'anca stessa, oltre all'assunzione di antidolorifici (brufen 600+600 die)mi è stato prescritto (genericamente)un ciclo di magnetoterapia. Cortesemente vorrei sapere se l'applicazione di campi magnetici nella zona della protesi ("Proxima") può essere corretta. In caso affermativo, quale tipo
di apparecchiatura viene consigliata,tempi e modi di applicazione, onde effettuare la terapia a domicilio. Ringrazio sentitamente
Walter

[#1]  
Dr. Alberto Giattini

24% attività
0% attualità
0% socialità
ASCOLI PICENO (AP)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Non ritengo opportuno effettuare una terapia fisica di quel genere prima di capire la natura del dolore, specie se di forte entità. Riterrei opportuno dover ripetere una radiografia, se non lo ha già fatto o eventualmente una ecografia della cicatrice o comunque della parte dolente.

Cordiali saluti

Alberto Giattini
Fisiatra
Dr Alberto Giattini
Fisiatra

[#2] dopo  
Utente 210XXX

Ringrazio veramente per il cortese consiglio