Utente
Buonasera.
Ho letto che il dott. Brichetto ha analizzato l’utilizzo della Balance Board per Wii come nuova strategia riabilitativa per migliorare l’equilibrio e ridurre il rischio di cadute nelle persone con SM. Desidero sapere se è stato utilizzato un software speciale oppure uno standard distribuito da Nintendo o altri produttori di software per Wii.
Grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr.ssa Emy Brunello

32% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
SAN PIETRO IN CARIANO (VR)
SANTORSO (VI)
SANT'AMBROGIO DI VALPOLICELLA (VR)
MONTEGROTTO TERME (PD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Gent.mo Utente, la pedana utilizzata ed il software annesso erano quelli di comune utilizzo, seppur con uno specifico protocollo che prevedeva solo gli esercizi di miglioramento dell'equilibrio ( balance improvement). In realtà pedane di questo tipo si utilizzano da decenni in riabilitazione, non solo per la SM ma anche per altre patologie neurologiche, prima fra tutte la mallattia di Parkinson, che necessitano di riabilitazione delle capacità di equilibrio. L'unica consistente novità dello studio è stata quella di usare non una pedana riabilitativa atta allo scopo ma uno strumento simile alla portata di tutti e facilmente reperibile. Da consigliarsi un protocollo di esercizi messi apunto per il caso specifico da uno Specialista, ma per il resto io già da anni suggerisco l'utilizzo di questo comune strumento al proprio domicilio. Spero di esserLe stata utile. Cordialità.
Dr.ssa Emy Brunello

[#2] dopo  
Utente
Gentilissima Dott.ssa,
La ringrazio per la risposta esauriente e mi conforta il fatto che anche lei consigli l'utilizzo di questa pedana già da tempo. Mi consulterò con lo Specialista e nel frattempo mi procuro lo strumento. Sarà utile e nello stesso tempo divertente (per quel che ho capito).
Cordialmente.

[#3]  
Dr. Giampaolo Brichetto

12% attività
0% attualità
0% socialità
CHIAVARI (GE)
GENOVA (GE)
VILLANOVA D'ALBENGA (SV)

Rank MI+ 12
Iscritto dal 2007
Buongiorno,
come già risposto dalla Collega, lo scopo dello studio era valutare l'efficacia di uno strumento a basso costo e potenzialmente utilizzabile al domicilio. I risultati sono riferiti ad uno studio pilota, su un ristretto numero di pazienti. L'efficacia sul gruppo di pazienti selezionati suggerisce di aumentare il numero di persone realizzando uno studio cross over con una attendibilità statistica maggiore. L'utilizzo anche di una pedana stabilometrica "commerciale" richiede comunque una valutazione e quantomeno un consiglio da parte dello Specialista di riferimento.
Cordiali Saluti.

[#4] dopo  
Utente
Gentile Dott. Brichetto,
ringrazio anche lei per la risposta e per le precisazioni sul trial effettuato e pubblicato. E' vero che il numero di pazienti era ristretto e la studio non era cross over, ma comunque era randomizzato e i risultati ottenuti rispetto al gruppo di controllo, nelle scale riguardanti l'equilibrio, sono piuttosto evidenti. Sarò interessato a conoscere i risultati dello studio più completo, ma nel frattempo consulterò il mio Specialista per poter utilizzare al più presto questo strumento.
Ancora grazie e cordiali saluti.