Utente 901XXX
Gentili dottori, a seguito di una infiammazione del tendine alla caviglia che tra l'altro persiste da novembre, l'ortopedico mi ha prescritto una cura che prevede delle terapie per la riabilitazione. Si tratta di: laser yag e ionoforesi 10 sedute, esercizi di mobilizzazione attiva e passiva e potenziamento muscolare, idrochinesiterapia. Poiche' nel centro di riabilitazione della mia città il laser yag non ce l'hanno ho cominciato a prenotare la ionoforesi e gli esercizi mentre il laser devo prenotarlo fuori città con tutti i disagi dello spostamento viste le difficoltà a camminare. Mi chiedevo se, invece, per una corretta riabilitazione era necessario fare tutto contemporaneamente. Ho paura che facendo il laser yag in un secondo momento questo non abbia effetto. Inoltre volevo sapere se effettivamente questo laser le cui sedute sono un po costose almeno per me (40 euro a seduta!) abbia dei reali effetti positivi visto che in internet nn sono riuscita a trovare molte informazioni, probabilmente perchè è un laser recente e qual'è il numero minimo di sedute da fare per vedere un qualche miglioramento. Grazie ancora della disponibilità!

[#1]  
Dr. Francesco Forte

24% attività
20% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
PELLEZZANO (SA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Egr il laser yag può essere scuramente utile al suo problema, ma non fondamentale, per cui mi sembra davvero inutile cambiare cità . esegua della laserterapia normale eventualmente. inoltre il prezzo di cui ha parlato mi sembra un po esagerato.
cordialmente
Dr. Francesco  Forte
Direttore Centro Scoliosi Salerno
Master in Ozonoterapia www.gruppoforte.it - www.scoliosisalerno.it