Utente 537XXX
Salve sono un ragazzo di 31 anni e lavoro come grafico, sto quindi molte ore davanti al pc.

Da 2 anni ho problemi relativi alla postura in particolare la rotazione della mia cassa toracica mi porta sempre una contrattura sotto la scapola destra con interessamento del braccio.

Ora però presento problemi nella zona alta del collo, senza dolori, all'attaccatura della testa, sento indolenzimento, nausea e mal di testa. Tutto aumenta se lavoro col pc. In questi 2 mesi ho consultato specialisti e ho prima risolto lo stato di infiammazione grave con ignizioni di MUSCORIL. Poi ho fatto 15 sessioni di massaggi e 15 di chinesi cervicale e da circa 3 settimane faccio posturale individuale con l'aiuto della respirazione, accompagnata da esercizi di stratcing a casa, i classici della ginnastica leggera (rotazione braccia, allungamenti) consigliati dai fisioterapisti che mi hanno "curato".

Sto decisamente meglio ma da un mese a questa parte non vedo più risultati, nonostante sono stato molto attento in questi 2 mesi a limitare al massimo, se non sospendere totalmente (questo per più di qualche settimana) il lavoro e l'attività fisica (totalmente interrotta)

Ho anche problemi relativi al broxismo risolti con un bite.

Sono iscritto in piscina e mi è stato consigliato, non appena fuori dall'infiammazione, di tornarci e nuotare in maniera blanda e prevalentemente facendo il dorso, ancora però non ci sono tornato.

È possibile che dopo così tanto tempo mi basti mezzora davanti al pc per risentire indolenzimento e mal di testa e dovermi fermare?

Le altre attività, come leggere o guardare la tv, non mi creano problemi.
Dormo con cuscino a pancia in su o di lato.
Ho una sedia alta con schienale regolabile e seduta regolabile in altezza, con poggia testa e in terra un poggia piedi.
Mouse verticale per aiutare il braccio nel suo naturale movimento (manoverticale e non orizzontale).
Postazione scrivania ampia, spaziosa e con monitor bello grande.

La piscina potrebbe aiutarmi?
Sono un po' disperato perché sto bloccando il mio lavoro ed essendo un lib. prof. non c'è modo ne di recuperare le spese né preservare il, numero dei clienti.

Dopo 2 mesi mi sembra quasi ridicolo che non avendo dolori, ma solo indolenzimenti, sia costretto a dire ai miei clienti "ho ancora problemi al collo".

Grazie :)



Cosa posso fare?

[#1]  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
valuti la possibilità di una terapia di nuova concezione basata su 'scrambler therapy' può essere una soluzione nel suo caso efficace sin dalla prima applicazione.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Utente 537XXX

Mi consiglia questa terapia anche se non ho particolari dolori?

Grazie!

[#3]  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
La terapia è efficace per il dolore: se non ha punti o aree dolorose non c'è indicazione.
Infatti personalmente la utilizzo proprio nel dolore del distretto testa-collo, il trattamento elimina il dolore già nei primi minuti ed il protocollo prevede almeno 5 sedute ma consecutive (meglio dal lunedi al venerdi).
Cordiali saluti.
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#4] dopo  
Utente 537XXX

Capisco, ma la mia premessa era proprio l'assenza del dolore, ho solo indolenzimento, pesantezza e nausea, ma non dolore...

[#5]  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
I muscoli retronucali insieme allo SCM e al Trapezio sono frequentemente chiamati in causa nei casi di bruxismo, di alterazioni della colonna cervicale (ha eseguito indagini radiologiche della colonna cervicale?) nelle errate posture, ad esempio davanti al computer dove si ha la sommatoria di diversi eventi:
-sforzo visivo
-stress da lavoro
-posizione della testa avanzata
Tutto questo può determinare una stabile contrattura di detti muscoli che di base sono indolenziti, cioè contratti, è quindi facilmente si stancano.
A mio giudizio va risolto l'indolenzimento.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it