Utente 244XXX
Buongiorno, ho 32 anni, soffro da una ventina di giorni di sintomi da colpo di frusta in seguito ad un tamponamento. La radiografia effettuata al Pronto Soccorso ha evidenziato una rettilineizzazione del rachide cervicale con tendenza all'inversione a livello di c3-c6. I medici mi hanno prescritto antiinfiammatori ed iniezioni di voltaren e muscoril, ma nonostante questo ho ancora molto dolore alla schiena, alla spalla sinistra fino al braccio sinistro, al collo, mal di testa, nausea, forti vertigini, e formicolii agli arti. Vorrei capire qual è la terapia migliore da seguire in questo caso: il fisiatra mi ha prescritto esercizi posturali, ultrasuoni e tens, mentre il mio medico di base mi sconsiglia questi trattamenti e mi ha indicato invece un buon osteopata. Sto ancora parecchio male e vorrei rimettermi il prima possibile, ma non mi è chiara la strada da seguire.
Ringrazio anticipatamente,
cordiali saluti

[#1]  
Dr. Giuseppe Internullo

36% attività
4% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)
ENNA (EN)
CALTAGIRONE (CT)
GELA (CL)
RAGUSA (RG)
AGRIGENTO (AG)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Io seguirei i consigli e suggerimenti dati dal fisiatra per inziare.
Dr. Giuseppe  INTERNULLO
www.chirurgiadellamanocatania.com