Utente 273XXX
Salve a tutti,ho 18 anni e da quattro soffro di vertigini continue,dopo innumerevoli visite con esito negativo (apparato vestibolare,,visite oculustiche,visite campo visivo,tac orecchio interno,risonanza magnetica encefalo,visite neurologiche,visite psicologiche,esami del sangue comprese tiroidi) sono riuscita ad avere un appuntamento per una radiografia della cervicale l'esito è: Riduzione della fisiologica lordosi cervicale...il mio dottore non è stato molto chiaro a rispondere alle mie domande,quindi provo qui. Potrebbe essere questo che mi porta le continue vertigini ?(sensazione di essere in barca,come in una bolla,spossata ecc ecc) ??? E poi,si può curare? e soprattutto a CHI dovrei rivolgermi? Sto già andando da un osteopata specialista può bastare? In questi ultimi anni il mio dottore dice che sono sana come un pesce ( in efetti negli altri esami va tutto bene) e pensa che sia una cosa psicologica.

[#1] dopo  
Dr.ssa Silvia Malaguti

20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
ABANO TERME (PD)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2012
Buonasera,
se le vertigini che lei descrive, soggettive, hanno come unico dato diagnostico il riscontro di una alterazione della curvatura fisiologica a livello del tratto cervicale, allora è probabile che siano di orgine posturale.
Spesso l'appiattimento della lordosi cervicale è un reperto radiologico che si ritrova in soggetti giovani o meno giovani, per ragioni lavorative (con posizioni viziate) o post-traumatiche (da tamponamenti per esempio) o semplicemente a causa di abitudini consolidate.
E' consigliabile quindi una valutazione posturale soprattutto al fine di impostare una terapia che le permetta di ritrovare una colonna (non solo cervicale), funzionale e migliorare l'equilibrio posturale.
Cordiali saluti
Dr.ssa Silvia Malaguti
Neurourologa
Specialista in Neurofisiopatologia

[#2] dopo  
Utente 273XXX

Salve dott.ssa,la ringrazio per la risposta.Le vertigini hanno come dato diagnostico solo questa radiografia, il resto non ha mai riscontrato esami positivi (ho anche seguito una cura di antidepressivo+ansiolitico per un anno intero senza miglioramenti per quanto riguarda le vertigini). Quindi dovrei rivolgermi ad un ortopedico?
Grazie per la pazienza.

[#3] dopo  
Dr.ssa Silvia Malaguti

20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
ABANO TERME (PD)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2012
Buonasera,
la valutazione posturale in genere viene effettuata da specialisti neurologi, fisiatri o ancora ortopedici, che si interessano di problematiche legate ai problemi di equilibrio, che possono essere di origine funzionale o nervosa. La terapia che segue non è comunque chirurgica.
Cordiali saluti
Dr.ssa Silvia Malaguti
Neurourologa
Specialista in Neurofisiopatologia