Utente 300XXX
salve, da tempo mi sono accorto che dopo aver fatto attivita fisica incominciavano a farmi male le ginocchia,il dolore cominciava dopo una settimana di attivita ed era persistente nei giorni. io ho 16 anni e per il fatto precedente ero gia preoccupato ma ora non riesco piu aad alzare la gamba sinistra a 180 gradi.
quando ci provo sento un blocco al livello del ginocchio e se provo a sforzare mi fa male la parte inferiore del ginocchio.
cosa puo essere, è grave?
grazie in antticipo per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
4% attualità
16% socialità
GALLIPOLI (LE)
LEQUILE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente, dovrebbe specificare meglio quale sia la limitazione del movimento che riferisce. Non comprendo cosa intenda estendere la gamba a 180 gradi (rispetto a quale punto di partenza o piano di riferimento?) perché solo l'articolazione scapolo-omerale può avere una escursione tanto ampia.
Cordialità
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Responsabile Centro Osteoporosi

[#2] dopo  
Utente 300XXX

scusì per la poca precisione ma non so bene come descrivere.
vediamo se riesco a farmi capire: se sono seduto su una sedia e provo ad alzare la gamba sinistra parallelamente al pavimento non riesco a metterla diritta ma il ginocchio rimane un po piu basso,cosa che non avviene con la gamba destra.
se provo a forzare il movimento avverto un dolore alla parte bassa del ginocchio ginocchio,verso lo stinco.
spero di averle fatto capire e la ringrazio per questa e eventuali future risposte

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
4% attualità
16% socialità
GALLIPOLI (LE)
LEQUILE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Allora, vediamo di intenderci.
Se dice che il ginocchio rimane più basso, allora significa che non riesce a sollevare bene la coscia formando un angolo retto con il corpo: se intende questo, allora potrebbe essere un problema di anca ( articolazione tra femore e bacino).
Se intende che non può mettere la gamba in linea con la coscia, allora il problema è a livello del ginocchio e questo può dipendere da diversi fattori: un problema meniscale, tendineo, cartilagineo, un ginocchio procurvato... Da quanto riferisce, potrebbe trattarsi di una tendinite del rotuleo ma è necessario sottoporsi ad una visita ortopedica per comprendere bene quale sia l'origine e deciderne la cura. Ci tenga informati.
Buona giornata
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Responsabile Centro Osteoporosi

[#4] dopo  
Utente 300XXX

allora grazie per la risposta,la sua seconda ipotesi è quella corretta ma ,ora ho incominciato ad avvertire dei dolori al livello del ginocchio e a volte sento come un pizzico nel ginocchio ,non solo al sinistro ma anche al destro.