Utente 430XXX
Salve, vorrei sapere come si cura l’ anterolistesi o retrolistesi delle vertebre cervicali. Qual è la causa di questo scivolamento di vertebre? Cos’è che non fa più il suo dovere? Normalmente cos’è che tiene allineate le vertebre? Le vertebre (parlando sempre di vertebre cervicali) subiscono lesioni (tipo rottura dell' istmo vertebrale)? E i dischi intervertebrali? Scusate le troppe domande.
Grazie mille

[#1]  
Dr. Luigi Di Lorenzo

24% attività
0% attualità
12% socialità
BENEVENTO (BN)
PIEDIMONTE MATESE (CE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Non ho ben capito se le è stata fatta diagnosi alcuna di ciò che chiede oppure cosa. Se si, che tipo di indagini ha effetuato?
cordiali saluti
Luigi Di Lorenzo
www.luigidilorenzo.it

[#2] dopo  
Utente 430XXX

Ho fatto delle radiografie del rachide cervicale con le prove dinamiche, le scrivo la diagnosi:

Regolare la struttura osteo-articolare del rachide cervicale, con vertebre in sede; alla prova dinamica, lieve anterolitesi di c2 su c3 in flessione, e lieve retrolistesi di c4 su c5 e di c5 su c6 in estensione.

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 430XXX

Nessuno interessato alla mia domanda?

[#4]  
Dr. Luigi Di Lorenzo

24% attività
0% attualità
12% socialità
BENEVENTO (BN)
PIEDIMONTE MATESE (CE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
salve.
dunque...una scivolemanto in avenati ( anterolistesi) o posteriore(retrol..) di una vertebra su di un'altra..presuppone che ci sia una alterazione anatomica in particolare dei processi trasversi ( pilastri su cui poggiasi una vertebra sull'altra) di una vertebra. ad esempio è frequente aa livello del rachide lombare una malformazione nota come spondilolisi (cogenita) che provoca una listesi cioè uno scivolamento delle vertebre. solitamente il retrogrado è da lisi congenita..mentre l'anterogrado è su base degenerativa ( inparticolare una severa artrosi modifica anatomicamente i processi trasversi in modo da creare una retrazione della vertebra che scivola) più o meno avviene ciò. Sarebbe interessante vedere le rx. leggo che la struttura osteo articolare sarebbe normale. senza vedere le rx e senza averla visitata...le consiglierei di fare una TC del rachide che ci dà una visione 2d del rachide cervicale ed è dirimente. le listesi ( ant e posteiore) potrebbero anche essere degli artefatti o semplicemente causati da una lassità legamentosa associata ad un rachide con una escursione articolare fisiologica ( ciopnormale) più ampia del solito
Spero di non averla tediata ancor di più cordiali saluti
Luigi Di Lorenzo
www.luigidilorenzo.it

[#5] dopo  
Utente 430XXX

Salve, (leggo con piacere che anche lei è un motociclista, io purtroppo sono un ex da quando ho problemi al collo...)
In pratica ho fatto queste radiografie in segiuto ad un colpo di frusta da incidente automobilistico. Ora mi chiedo se questo problema è dovuto al colpo di frusta oppure l'ho sempre avuto (segnalo che ho le curve del rachide un po più accentuate del normale). Per quanto riguarda la mobilità del collo diciamo che va bene nella rotazione laterale, mentre sono piuttosto bloccato in flessione ed estensione del capo. In questi movimenti sento sempre degli scricchiolii mai avuti prima dell'incidente.
Un ultima domanda: è possibile "mettere a posto" queste vertebre?
Se si come?
grazier mille per l'attenzione e il tempo dedicatomi.
cordiali saluti
P.S. Immagino che una radiografia scannerizzata non serva anulla, giusto?

[#6] dopo  
Utente 430XXX

Scusate se insisto, forse il mio problema non è di interesse comune o forse formulo male la domanda. Ormai convivo con problemi di nausea e acidità di stomaco da 7 mesi e da quello che ho letto e che mi ha detto il gastroenterologo sono convnti che tuttop dipenda dai nervi compressi dal disallineamento delle vertebre cervicali.

Una sola domanda a cui spero di avere risposta:
Qual' è la migliore terapia per la spondilolistesi delle vertebre cervicali? La trazione?

Oppure mi devo mettere il cuore in pace e convivere tutta la vita con la nausea e tanti altri piccoli disturbi? (vista appannata, acufeni, mal di testa, bruciore di stomaco ecc.)

Vi ringrazio molto e spero comprendiate la mia insistenza.
Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Michele Moretti

32% attività
0% attualità
12% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Non è facile rispondere alle sue domande senza visitarla e vedere la documentazione.
Immagino che le radiografie dinamiche che aveva effettuato le fossero state prescritte da uno specialista, provi ad interpellarlo nuovamente per avere risposte alle sue domande.
In caso contrario il mio suggerimento è di sottoporsi ad una visita fisiatrica perchè solo in questo modo uno specialista potrà esprimersi in modo esaustivo.

Saluti.
Dr. Michele Moretti
Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione

[#8]  
Dr. Luigi Di Lorenzo

24% attività
0% attualità
12% socialità
BENEVENTO (BN)
PIEDIMONTE MATESE (CE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
salve.
mi socusi se non le ho risposto ma ero fuori città. La sua sintomatologia può esser parte di un quadro riferibile a problemi cervicali. Però, come ho tentato di spiegarle, la spondilolistesi NON è una malattia ma un termine che indica che una o più vertebre sono SCIVOLATE parzialmente. va visitato ed indagato. solo così avrà le risposte che chiede e merita. On line è difficile dirimere ogni dubbio. non trova? cordialmente.
Luigi Di Lorenzo
www.luigidilorenzo.it

[#9] dopo  
Utente 430XXX

Grazie mille per le risposte. Il medico che mi ha visitato mi ha detto che il mio problema era una sciocchezza e che al massimo potevo fare un po di fisioterapia.
Secondo me posso fare fisioterapia a vita ma, se chi doveva tenere le vertebre dritte è venuto a mancare, le vertebre tenderanno sempre a disallinearsi.
Scusate la mia testardaggine ma non ho ancora capito se chi tiene le vertebre dritte (sono i processi traversi?) è qualcosa di rigido che una volta spezzato non puo più fare il suo dovere o è una sorta di tessuto muscolare che piano piano puo nuovamente tenere dritto il tutto.
So che sto mettendo a dura prova la vostra pazienza, ma purtroppo sono fatto cosi, voglio capire bene quello che succede al mio corpo.

Vi ringrazio anche se non risponderete alle mie domande.
Cordiali saluti

[#10]  
Dr. Luigi Di Lorenzo

24% attività
0% attualità
12% socialità
BENEVENTO (BN)
PIEDIMONTE MATESE (CE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Non saprei aggiungerle nulla di più se non ricordarle quanto già cosnsigliato. Una TC del rachide sarebbe dirimente sulla struttura ossea. Presumo nessuno possa aggiungere qualcosa che si discosti molto da quanto detto da me e dal collega.
Ove decideesse di fare la TC ne parli con il suo medico curante e poi si rivolga ( senza fretta) ad uno specialista fisiatra. Cordiali saluti
Luigi Di Lorenzo
www.luigidilorenzo.it

[#11] dopo  
Utente 430XXX

Gentile dott. Di Lorenzo, la ringrazio per le sue risposte. Crede che invece della TAC si possa fare una risonanza magnetica? (per evitare le radiazioni nocive). Mi sa dire anche i costi della tac e della risonanza magnetica?
Grazie
Buona giornata

[#12]  
Dr. Luigi Di Lorenzo

24% attività
0% attualità
12% socialità
BENEVENTO (BN)
PIEDIMONTE MATESE (CE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
senza dubbio
saluti
Luigi Di Lorenzo
www.luigidilorenzo.it