Utente 900XXX
Gentilissimi medici,

sono un ragazzo di 24 anni e il mio lavoro attuale è magazziniere mulettista.
Lamento fastidi al rachide lombare tipo scosse e pesantezza di schiena; anche se sono nel letto e mi rialzo lamento queste scosse o addirittura sollevare un bambino adesso come adesso mi causa questo fastidio. La cosa che più mi preoccupa adesso è che ho notato difficoltà anche nel raggiungere la massima erezione (mi preoccupo visto la mia tenera età..). Siccome utilizzo dei plantari dato che il piede dx è leggermente piatto rispetto al sx, volevo sapere sono necessari questi plantari o potrebbero causare danni a livello lombare? Mi potreste indicare a che esperto rivolgermi per esporre il mio problema? Infine, prima di rivolgermi ad uno specialista è opportuno effettuare prima una risonanza magnetica del rachide lombare e presentarsi con l'esito degli esami?
Grazie per la vostra disponibilità cordiali saluti...

[#1]  
Dr. Daniele Cocchi

20% attività
0% attualità
0% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2009
EGREGIO SIG.RE
LA SINTOMATOLOGIA CHE LEI RIFERISCE E' VEROSIMILMENTE DI PARTENZA DAL RACHIDE LOMBO-SACRALE
LE CONSIGLIO UNA VISITA FISIATRICA O ORTOPEDICA DA UNO SPECIALISTA,CHE LE PRESCRIVERA'GLI ESAMI DA ESEGUIRSI DOPO LA VISITA
PER QUANTO RIGUARDA UN NOMINATIVO PER DEONTOLOGIA PROFESSIONALE,NON LE POSSO FORNIRE NESSUN NOMINATIVO,EVENTUALMENTE PUO' GUARDARE NEL SITO E VEDERE UNO SPECIALISTA A LEI COMODO
CORDIALI SALUTI
Dr. daniele  cocchi