Utente 927XXX
Buongiorno, ieri ho ritirato la R.M. eseguita su richiesta del medico fisiatra in merito a dolori e formicolii al volto e alle braccia con dolori cervicali!
Ecco il referto: il canale spinale è di ampiezza nei limiti della norma.
Diffuse modeste alterazioni spondilo-unco-artrosiche.
I dischi intersomatici cervicali sono ipointesi nelle sequenze T2-pesante per fenomeni degenerativi, modestamente protusi (con prevalenza dx in C4-C5- e C5-C6), senza evidenti franche focalità erniarie né compressioni midollari.
Compatibilmente con i limiti risolutivi dell'apparecchio RM a basso campo e la presenza di artefatti, non sono evidenti grossolane alterazioni focali del segnale midollare.
Vorrei sapere cosa vuol dire e se si deve fare qualche tipo di terapia!
Grazie e buongiorno.

[#1] dopo  
Dr. Sergio Ettore Salteri

20% attività
4% attualità
12% socialità
CORDENONS (PN)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2016
Eg Signore,la invito a leggere la risposta data ad Altro Paziente in merito ai disturbi cervicali. Aggiungo solo che la sua colonna cervicale è la vittima e non il carnefice . Cordiali saluti
Dr. Sergio Ettore Salteri

[#2] dopo  
Utente 927XXX

Buongiorno, vorrei precisare che sono una Signora e non un Signore, ma mi spiace ma non riesco a capire la sua risposta!

[#3] dopo  
Dr. Sergio Ettore Salteri

20% attività
4% attualità
12% socialità
CORDENONS (PN)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2016
Mi scuso per entrambe le cose. Mi spiego meglio: le problematiche che lei espone fanno pensare ad una Sindrome Posturale con disturbo della deglutizione e magari anche dell'occlusione. Si osservi allo specchio per osservare se il suo capo tende ad essere inclinato lateralmente, le sue spalle non sono alla stessa altezza. Il dolore nella parte alta del suo dorso spesso è dovuto ad un blocco tra la seconda e la quarta vertebra dorsale dovuto al fatto che se lei stringendo i denti deglutisce e la sua lingua spinge contro i denti anteriori lei ha una deglutizione viziata. Deve anche controllare la sua occlusione: non devono mancare denti e se lei stringe i denti (in piedi e da seduta) non devono esserci denti che toccano prima di altri: se così è c'è anche un disturbo dell'occlusione dentale. Si rivolga ad un MEDICO che tratta disturbi della postura e avrà le sue risposte. La colonna cervicale quindi subisce problematiche presenti: tenga conto del fatto che il capo così come posto tenderebbe a cadere in avanti ma dovrebbe essere mantenuto in equilibrio dai muscoli del collo e dalla lingua (http://www.aipro.info/drive/File/217.pdf): se saltano questi equilibri si instaura tutta una serie di contratture che pregiudicano l'integrità della colonna cervicale . Stavolta spero essere stato più chiaro. Cordiali Saluti
Dr. Sergio Ettore Salteri

[#4] dopo  
Utente 927XXX

Sì certo, la ringrazio molto per la dettagliata spiegazione. Mi rivolgerò ad un medico posturale! Grazie ancora e buona giornata.