Preoccupazione fastidi vari

salve...sono un ragazzo di 21 anni e sono circa 3 mesi che presento dei sintomi che mi fanno stare in un continuo stato di preoccupazione... premetto che ho fumato per circa 3 anni per poi smettere circa 4 mesi fa...i miei sintomi sono: dolori diffusi, anzi più che dolori li definirei fastidi, alle braccia e al torace sia nella parte destra che nella parte sinistra, anche se nella parte sinistra questi fastidi sono più frequenti... inoltre qualche volta avverto un senso di soffocamento. in verità quest'ultimo sintomo si fa sentire sempre di meno e sono almeno 2 settimane che non lo avverto più...i miei fastidi non sono fissi, ma comunque si presentano più o meno ogni giorno. Inoltre un altro sintomo che mi ha preoccupato è l'espulsione di catarro marrone-verde scuro dopo colpi di tosse volontari (o starnuti). c'è da dire che tale sintomo è comparso dopo un'influenza ed ora, a distanza di 3-4 settimane è quasi scomparso (QUASI). inoltre soffro di allergia e ho sempre il naso chiuso (ho anche il setto deviato) ed ho sempre del catarro nel rinofaringe che però si presenta trasparente e non marroncino...il mio curante mi ha visitato più volte non riscontrando cose strane... inoltre ho fatto visite cardiologiche che non hanno diagnosticato problemi al cuore e analisi del sangue che sono assolutamente perfette!!! nonostante tutto la mia preoccupazione è quella di avere un tumore ai polmoni... e questo pensiero mi sta facendo impazzire ormai da 3 mesi... qual'è la vostra opinione? grazie mille per un'eventuale risposta e scusate per la lunghezza dell'intervento ma sono preoccupato e questo stato di preoccupazione non mi permette di studiare serenamente...
cordiali saluti
[#1]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Come gia' le e' stato risposto la possibilita' che abbia un tumore ai polmoni mi sembra poco credibile. Comunque se proprio vuole stare tranquillo la prima cosa da fare e' un Rx del torace, eventualmente da integrare con una TC, ma soltanto in caso di dubbi.
Cordiali saluti

dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
ok...il fatto è che il mio medico mi ha detto di stare tranquillo (come tutti gli altri) e di non preoccuparmi...e mi ha detto di non fare una radiografia in quanto è un esame comunque invasivo...il problema è la mia ansia che non mi lascia in pace...in caso i sintomi continueranno ne parlerò di nuovo con il mio curante...spero solo che calmandomi un pò questi sintomi svaniranno...
grazie mille e cordiali saluti!!
[#3]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Si', avevo gia' letto che il suo Medico non era propenso a fare una lastra del torace, ma personalmente ho un'opinione diversa. Credo che la sua tranquillita' valga la piccola dose di radiazioni necessaria per eseguire l'esame in questione. E' chiaro comunque che l'ultima parola spetta al Collega che ha avuto la possibilita' di visitarla...
Cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
okok...capito...grazie mille...se questi fastidi continuano farò una lastra...il fatto è che non sono dolori insopportabili, sono leggeri fastidi... solo che appena sono un pò in pensiero e ne sento uno, mi spavento e subito penso al peggio...quando sento un fastidio ho anche una sensazione di paura, tipo una sensazione di spavento...però questi fastidi un giorno si fanno sentire di più, e poi ci sono giorni che non si fanno sentire quasi per niente...spero che questi sintomi possano essere ricondotti all'ansia e alla preoccupazione anche perchè la prima volta che li ho sentiti ero in un particolare periodo di studio ed ero molto stressato...purtroppo sono due anni che studio ininterrottamente in quanto l'anno scorso studiavo all'aquila e quindi ho avuto molti problemi con l'università per colpa del terremoto...inoltre penso di avere problemi di postura e spesso studio per ore in posizioni strane e mi ritrovo o con un braccio addormentato o con dolore alla schiena ecc...e quindi non so se questi fastidi possano anche dipendere da questo...cercherò di stare tranquillo e di non pensarci...
grazie di nuovo!!
cordiali saluti
[#5]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Senz'altro il fattore psicologico legato all'ansia e allo stress gioca un ruolo importante nella genesi dei suoi disturbi: cerchi di stare piu' tranquillo...
Cordiali saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa