Fortissimo giramento di testa e tachicardia

Buongiorno,
Spero che qualcuno mi possa aiutare.
Ieri sera terminato il lavoro, erano le ore 22 sono rientrata a casa e ho cenato.
Circa venti minuti dopo ho iniziato ad avere un male allo stomaco e ha iniziato a girarmi tantissimo la testa.
Mi sono coricata pensando mi passasse e invece ho iniziato ad avere una forte sudorazione e tachicardia che mi toglieva l'aria.
Ho svegliato mio marito e piano piano la sudorazione è passata e ho iniziato a tremare e avevo freddo.
Durante la tachicardia cercavo di respirare e di stare calma ma sentivo come delle vibrazioni vicino allo stomaco/ cuore
Oggi va un pò meglio ma ho questo fastidio allo stomaco come se fosse tutto un pò bloccato.
Premetto che ho 28 anni e una vita molto intensa tra lavoro casa e figlii.
Purtroppo abito in una zona molto disagiata dal punto di vista della sanità
Potrebbe essere stata una congestione? Sarebbe meglio se mi recassi in pronto soccorso o forse è una forma influenzale?
Ringrazio di cuore chi mi vorrà rispondere!
[#1]
Dr. Armando Ponzi Dentista, Anatomopatologo, Gnatologo, Medico estetico 2,1k 55 16
Gentile paziente,
I sintomi da lei segnalati paiono complessi: la sudorazione, il senso di vertigini e la tachicardia con dispnea, suggeriscono un approfondimento diagnostico.Consulti il suo medico per accertamenti.
Cordiali saluti

Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera
Il mio medico dice che non ho niente e che si tratta solo di ansia
Comunque è stato un singolo episodio e per ora non si è più ripetuto.
Il mio medico non prova ad andare oltre con accertamenti ma si limita solo a darmi ansiolitici. Che approfondimento mi suggerisce?
Grazie
Cordiali saluti
[#3]
Dr. Armando Ponzi Dentista, Anatomopatologo, Gnatologo, Medico estetico 2,1k 55 16
Gentile paziente,
un episodio, se isolato, può essere legato a svariate patologie, spesso sfumate e che fortunatamente si risolvono spontaneamente.
Nel suo caso specifico, un controllo gastroenterologico può essere indicato: lo specialista saprà fornirle ulteriori indicazioni.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, a livello di stomaco ho eseguito una gastroscopia ad agosto nel quale mi sono stati riscontrati i valori della celiachia.
Mi è stato detto che però non ero ancora celiaca..
Ho cambiato l'alimentazione e le cose vanno un pò meglio.
(non ho eliminato il glutine ma con una naturopata ho iniziato un alimentazione diversa che comprende pasta di farro e kamut e la situazione a livello di stomaco è megliorata)
Credo si sia trattato di una congestione ma questa è solo un' ipotesi.
La cosa che purtoppo permane sono quest giramenti di testa
L'otorino non ha trovato niente di significativo, ho la pressione che viaggia sui 50/80 60/90 e a livello di cervicale sono un pò contratta
Ho sempre un formicolio alla mano dx e sx specialmente durente la notte e per quel che riguarda il pollice, l'indice e il dito medio
Ho qualche dubbio che si tratti anche di cervicale.
Qualche anno fa ho avuto gli stessi giramenti che dopo qualche trattamento chiropratico si sono risolti
Il cardiologo dopo un elettrocardiogramma ha detto che non c'è niente di anomalo anzi mi ha parlato di tranquillanti che non ho preso ma ho intrapreso un percorso psicologico che mi ha fatto assolutamente stare meglio
La cosa che vorrei riuscire a risolvere sono i giramenti di testa perchè sono davvero fastidiosi
Cosa posso fare???
Grazie
[#5]
Dr. Armando Ponzi Dentista, Anatomopatologo, Gnatologo, Medico estetico 2,1k 55 16
Gentile paziente,
le suggerisco un controllo ortopedico del tratto cervicale C4-C6. L'ortopedico dopo visita le prescriverà gli opportuni esami che chiariscano le vertigini,la rigidità nucale e il formicolio alle mani.
Secondariamente un controllo della ATM (gnatologico) laddove avesse problemi in quell'area può essere parimenti indicata.
Cordiali saluti.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa