Utente
Ciao a tutti sono un 15enne e da un un paio di gg sento un dolore all'orifizio anale con problemi nell'<evacuazione>. Oggi andando in bagno sono riuscito non facilmente ad <evacuare> poi ho trovato tracce di sangue sulla carta igienica e guardando nel vater ho trovato 1a macchia di sangue!!! cosa può essere? help please!!

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
caro ragazzo
io penserei alle vene emorroidarie???
è facile che possano sangiunare soprattutto se ha un alvo stirtico
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2] dopo  
Utente
è una cosa grave?

[#3]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
non succede a volte durante gli sforzi
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#4]  
Dr. Boris Franzato

24% attività
0% attualità
12% socialità
CASTELFRANCO VENETO (TV)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Mi permetto solamente di suggerire una visita dal pediatra prima di attribuire la causa del sanguinamento a questa o a quella patologia.
Stia comunque tranquillo, difficilmente vi sono cause gravi di sanguinamento anale alla sua età.
Auguroni
Boris Franzato
Chirurgia generale e Videochirurgia
Castelfranco Veneto -Treviso-

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Caro quindicenne
La sintomatologia descritta, caratterizzata da dolore alla defecazione e da perdite ematiche, alla tua età è sicuramente da attribuire ad una patologia "benigna". Il più delle volte è responsabile una fissurazione della mucosa anale dovuta al passaggio di feci grosse e disidratate.Questa risposta è per rassicurarti nell'immediato ,ma come consigliato anche dai colleghi, è sempre necessaria una visita medica a conferma della diagnosi.In attesa di questa cerca, con una dieta più ricca di fibre ed assumendo più acqua, di rendere le feci più morbide.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente
potete suggerirmi qualke analisi da fare ?

[#7]  
Dr. Boris Franzato

24% attività
0% attualità
12% socialità
CASTELFRANCO VENETO (TV)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Prima delle analisi è fondamentale la visita. Si rechi dal medico e si faccia visitare.
Boris Franzato
Chirurgia generale e Videochirurgia
Castelfranco Veneto -Treviso-