Utente
Salve volevo chiederle una cosa : 5 mesi a a causa di un dolore pungete al braccio sinistro e fitte leggere al cuore che non passavano erano molto fastidiose ho assunto 2 bustine di aulin al giorno dopo i pasti per 4 giorni e in contemporanea in questi giorni ho assunto in contemporanea una compressa di tachipirina e altri 2 giorni sempre associato all' aulin 2 compresse di bentelan
da 1mg le spiego meglio
1° giorno dopo pranzo aulin dopo cena aulin
2° giorno dopo pranzo aulin pomeriggio ( a stomaco pieno) 1 cpr di tachipirina dopo cena aulin
3° giorno dopo pranzo aulin pomeriggio ( a stomaco pieno) 1 cpr di bentelan da 1 mg dopo cena aulin
4° giorno dopo pranzo aulin pomeriggio ( a stomaco pieno) 1 cpr di bentelan da 1 mg dopo cena aulin

i sintomi che mi ritrovo attualmente e sono continuati per tutti questi cinque mesi palpitazioni del cuore stanno sempre sui 80/85, mal di testa( si sta presentando ultimamente) , bruciori allo stomaco ( si sono presentati dopo circa un mese dall'assunzione ) ho fatto tutti gli accertamenti del caso tiroide, esami del sangue, ecografia addominale completa , gastroscopia non rivelano niente di allarmante attendo a breve delle biopsie , il mio gastroenterologo suppone sia reflusso misto ( nerd) sto facendo una cura con inibitori di pompa , ma io mi chiedo puo' essere tutto dovuto all'interazioni con questi farmaci ??? e se si cosa bisogna fare ?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo che la sintomatologia riferita (bruciori di stomaco) possa essere imputabile ad una ipersecrezione gastrica (con responsabilità dei farmaci assunti) e la terapia con antisecretivi dovrebbe essere sufficiente per il trattamento. Non mi sembra (per la NERD) che lei riferisca disturbi da reflusso. Quali sono realmente i suoi sintomi e quale terapia con IPP sta effettuando ?


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Credo che la terapia variamente assortita con cortisonici e FANS la possa esporre ad una gastropatia da farmaci.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#3] dopo  
Utente
i miei sintomi sono: cefalea alcuni giorni pesante altri no ma non sempre solo ultimamente e' frequente, percezione di battito accellerato continuo tutto il giorno oramai da 5 mesi MA SEMPRE SUI 80/85 , a volte muchi in gola , muco nelle feci , pelle molto calda , difficolta' digestive ad esemio ieri sera ho mangiato i piselli e rucola stamattina ho defecato feci molto molli con piselli interi e anche qualche filamento di rucola come se non avessi proprio digerito
la cura che sto facendo attualmente e' pariet 20 mg al mattino 30 minuti prima di colazione a meta mattinata riopan gel bustine a stomaco vuoto, dopo pranzo e cena promotility s , i bruciori mi sembra che si stanno attenuando, io avevo fatto una cura con pantaprazolo da 40 mg e gaviscon per 1 mese e mezzo senza risultati invece con l'ultima alqunato sembre almeno il bruciore si stanno attenuando , ma io ho fatto di recente una gastroscopia ecco il referto: ESOFAGO REGOLARE FINO AL CARDIAS, STOAMCO CON PARETI ELASTICHE E BEN DISTENSIBILI. LAGO MUCOSO LIMPIDO, LA MUCOSA ANTRALE APPARE A TRATTI IPEREMICA, NULLA AL CORPO E FONDO . BIOPSIE IN ANTRO E CORPO PER RICERCA HP. PILORO REGOLARE
I E II DUODENO INDENNI
A BREVE ATTENDO I RISULTATI DELLE BIOPSIE
cosa sarebbe una ipersecrezione gastrica?
potrei avere anche delle intolleranze alimentari ?

[#4]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La sua storia e la gastroscopia nella norma,
non depongono per una NERD nè per una GERD.

Ritengo l'assortimento degli antiinfiammatori assunti sia da rivedere (rischio di gastropatia da farmaci, come le ho scritto),

mentre non si palesano fenomeni ipersecretivi nè sospette intolleranze,
al contrario il corredo sintomatologico da lei descritto
lascia trasparire un marcato disturbo d'ansia.


Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gastroscopia con una lieve gastrite ( mucosa a tratti iperemica) da assunzione di farmaci e dai prelievi non dovremmo avere alcun dato di rilievo. Proceda con la terapia antisecretiva e riveda la terapia antiinfiammatoria. Per gli altri disturbi consideri il suo stato ansiogeno.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
vi ringrazio moltissimo per le risposte che mi avete dato
quindi secondo voi dalla vostra esperienza tutti questi sintomi non sono dovuti all' interazione tra farmaci che ho assunto aulin tachipirina e bentelan ??? io fino adesso ho rifiutato di usare ansiolitici e' il caso di usarli oppure e' meglio non farlo anche se sono 5 mesi che ho questi sintomi e non vogliono allievarsi per niente che consiglio mi date su questo??
sono una donna sposata e presto io e mio marito vorremmo provare a creare su famiglia
posso gestire una gravidanza con tutti questi sintomi??? cosa mi consigliate