x

x

Terapia prolungata per reflusso gastrico

salve a tutti,

nonostante la giovane età, mi è stato diagnosticato da circa un anno un reflusso gastrico con ernia jatale dopo gastroscopia. biopsia per helicobacter negativa. da qualche mese il gastroenterologo mi ha detto di ridurre l'uso di esomeprazolo solo alla reale necessità, il che significa che per fortuna riesco a prenderlo circa 6 giorni al mese mediamente. Mi ha detto però di andare avanti a oltranza con gaviscon e debridat capsule, e devo dire che i risultati ci sono.


La mia domanda è però questa: non farà male andare avanti a oltranza a prendere debridat e gaviscon?

grazie
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 63
Sono prodotti concepiti per la terapia la lungo termine.

Cicli, dosaggi ed intervalli vanno ovviamente prescritti dal curante.



Cordiali Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto