Il fegato perchè non ha riscontrato ne tramite analisi fatte

Buona Sera Dottori, vi espongo in breve il mio problema.. Ultimamente per un periodo frequente sono stato molto sotto stress. A fine di questo periodo ho accusato dei dolori-pizzichi al fianco destro, sono andato dal medico curante che dopo avermi visitato ha escluso che: fosse appendicite principalmente per i sintomi che ha e che io non ho fortunatamente, che fosse il fegato perchè non ha riscontrato ne tramite analisi fatte di recente ne dalla visita che è stata eseguita palpando diverse parti dell'addome alcuna anomalia. Gli ho semplicemente detto che quando mi palpava sul basso ventre più o meno sotto dell'ombellico e qualche centimetro sulla destra mi pizzicava. Mi ha prescritto i Floratrix per almeno una settimana e mi ha detto che comunque era dovuto a questo mio stato di stress ed a una cura antibiotica che avevo fatto!!! Grazie in anticipo per le eventuali risposte
[#1]
Dr. Serafino Pietro Marcolongo Dietologo, Medico estetico 8,5k 129 67
Gent. utente,

alla luce della negatività della visita medica e degli esami effettuati è possibile ipotizzare una IBS (sindrome dell'intestino irritabile).

Consulti in diretta lo specialista Gastroenterologo.


Cordiali saluti.

Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dottore... sà darmi magari qualche consiglio al riguardo?
[#3]
Dr. Serafino Pietro Marcolongo Dietologo, Medico estetico 8,5k 129 67
Di nulla!

Di quale "consiglio" parla?


Cordialmente.
[#4]
dopo
Utente
Utente
un consiglio per combattere efficacemente questa cosa.. su come devo comportarmi, sugli alimenti adatti e consigliati ecc..

[#5]
Dr. Serafino Pietro Marcolongo Dietologo, Medico estetico 8,5k 129 67
Gent. utente,

mai "mettere i carri davanti ai buoi"!

Effettui prima la visita gastroenterologica e soltanto successivamente, dopo eventuale diagnosi, dovrà preoccuparsi (se necessario) su come comportarsi con l'alimentazione.


Buona serata.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa