Bruciore/fastidio spalla braccio gola orecchio lato sinistro

Salve,
premetto purtroppo che soffro di depressione/ansia da anni. Ho da poco più di un mese dimezzato la dose di Zoloft da 100mg a 50.
Vorrei esporre un problema presentato circa 4 giorni fa.
Ero comodamente sdraiata sul divano, non appena mi alzo avverto un dolore intercostale pungente, i classici che più respiri più aumenta il dolore ( stessa cosa quando si espira).
Inizialmente non mi sono preoccupata tanto in quanto li conosco e solitamente passano dopo 2 o 3 minuti. Stavolta però è rimasto per tutta la notte e se n è andato la mattina seguente lasciando indolenzimento e fastidio parte sinistra del petto, spalla, braccio.
Ovviamente non serve dire che mi sono preoccupata subito e mi sono recata dal mio dottore che ha escluso principi di infarto o problemi polmonari dicendomi fosse muscolare ma per sicurezza mi ha prescritto un'analisi del sangue per escludere embolia polmonare che è risultata negativa.
I giorni seguenti non sono riuscita a smettere di preoccuparmi eccessivamente anche se il pensiero era continuo
Oggi avverto un leggero bruciore alla gola lato sinistro e orecchio, con sensazione di respiro breve sempre avvertito a sinistra ( come quando si ha una bronchitella e il respiro ti porta a tossire) provocandomi una forte crisi di ansia , pianto e paura continua che mi blocca completamente.
Vorrei capire che cosa sta succedendo.
Grazie in anticipo
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Cara signora,
stia a sentire: stendiamo un velo pietoso sull'esame per l'embolia polmonare .
Mi pare che lei abbia bisogno di curare una grave sindrome ansioso-depressiva: ecco che cosa le sta succedendo.
Le opzioni sono due: recarsi da un bravo Psichiatra o da un buon Psicoterapeuta.
Io propenderei per la terapia farmacologica, più rapida nell'agire, a cui potrà affiancare poi il percorso psicoterapeutico.
Ma la scelta spetta a Lei.
In ogni caso lasci da parte infarti ed embolie polmonari che non si presentano con i sintomi che ha descritto e curi per il momento la verosimile faringo - tracheite.

Cari saluti.
Dr. Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa