Utente
Gentili dottori,
Premetto che non so dove mettere questa richiesta di consulto. Potete spostarla nella sezione più appropriata.
Sono un ragazzo di 15 anni, e da ottobre ho formicolii a braccia e corpo e leggero prurito diffuso, con linfonodi del collo gonfi che sembra stiano regredendo. Da qualche mese inoltre, da appena sveglio mi gira la testa, per poi andarsene durante la giornata. Ora non so se possa essere ansia, perché comunque quando sto con i miei amici e mi diverto non ho niente. Vorrei aggiungere che da quando ho letto che poteva trattarsi di leucemia o linfoma i giramenti di testa durano tutto il giorno, apparte, come ho già detto, quando sono con i miei amici. Ora vorrei chiedere:
1)Se fosse stato un linfoma o leucemia, da ottobre ad ora sarebbe successo qualcosa?
2)Ho delle macchioline nere sul braccio, possono essere sintomo della leucemia?
3)Considerando che il prurito è leggero e poco costante, può trattarsi di qualcosa di grave?
Grazie in anticipo per la risposta.

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
se i linfonodi stanno regredendo, ovviamente non conosco di che grandezza siano, è evidente che verosimilmente non si tratta di nulla di catastrofico.
In quanto alle vertigini (soggettive, cioè si sente instabile, od oggettive cioè vede girare le cose intorno a sè?) se le scompaiono quando è impegnato in attività con gli amici, mi pare veramente molto probabile l'origine ansiogena.
Quando ha tempo, se non li ha fatti, faccia un pò di esami del sangue...quella che si chiama una routine.
Gliela può prescrivere il medico curante o il suo pediatra.
In ogni caso stia sereno perchè non ha nè linfomi nè leucemie.
Buona serata,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dottore.
Le vertigini sono soggettive, e il linfonodo al momento è grande poco più di mezzo millimetro ed è molto mobile. Per il prurito invece può esserci qualche causa benigna? Oppure può essere sempre ansia?

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Salve,
il prurito può essere espressione di una atopia, di secchezza cutanea, di allergia a detergenti, di eccessivi lavaggi che asportano il mantello lipidico cutaneo e spesso riconosce una causa vasomotoria legata all'emozione o all'ansia.
Stia tranquillo, perchè non ha nulla di mortale.
E se le passa tutto quando sta con gli amici....stia più tempo con gli amici. Che siano però BUONI AMICI!
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#4] dopo  
Utente
Dottore, non so come ringraziarla!
Buonaserata e buon ferragosto!

[#5] dopo  
Utente
Buonasera dottore e scusi per l'orario.
Volevo informarla sulla mia situazione.
Il linfonodo è tornato ad essere di 1cm, o più o meno la grandezza di un pisello, è c'è il solito prurito leggero. Non posso andare dal mio medico curante perché è in vacanza. Secondo lei la grandezza del linfonodo è pericolosa? E il fatto che sia tornato ad 1 cm? Se avessi un linfoma da quasi un anno ora sarebbe successo qualcosa?
Grazie ancora.

[#6]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Buongiorno.
Certamente NON ha nessun linfoma.
Se ne faccia una ragione.
Non lo consideri più quel linfonodo.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#7] dopo  
Utente
Gentile dottore, mi scusi se torno a disturbarla con le mie solite paranoie ma ho un'ultima domanda da farle.
Ora il pensiero della leucemia è tornato a tormentarmi. Leggendo qualche consulto ho letto che provocava anche dei raffreddori, che effettivamente io ho. Sinceramente, l'unica cosa che mi rasserena sono il linfonodo che si è rimpicciolito un po' (sembra che quando lo tocco torna ad essere di 1cm) e il fatto che non io non abbia lividi, apparte quelle poche macchioline nere. Considerando i miei altri sintomi, quanto è probabile? Da ottobre ad ora sarebbe curabile?
Scusi ancora per il disturbo.

[#8]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Salve,
se lei ha timore di avere una leucemia perchè ha dei raffreddori, è inutile menare il can per l'aia.
Faccia un banale emocromo e vedrà che non ha nessuna emopatia oncologica.
Buona serata,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola