Utente
Buonasera, è la prima volta che scrivo qui, ho bisogno di un consiglio. Mio padre 71 anni è stato operato d'urgenza e gli hanno asportato l intero colon ( sinistra) perché purtroppo ha omesso per diverso tempo i sintomi. È stato dimesso con la seguente descrizione: adenocarcinoma moderatamente differenziato stenosante del sigma discendente. Gli è stato detto di seguire una dieta leggera priva di fibre ma nulla di piu non avendo ancora un oncologo perché operato d urgenza mi hanno detto di aspettare l esame istologico, gli sto facendo mangiare ogni giorno te con fette biscottate, brodo più petto di pollo o pesce a pranzo e cena.Ma cos altro può mangiare? Non riesce molto a defecare. Ha perso piu di 15 kg so che c è bisogno dell es ito istologico ma potrebbe essere molto grave?Grazie

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve,
circa la gravità occorre l'istologico definitivo, e la stadiazione del tumore.
Eventualmente una TC total Body od una PET/TC.
Vi è da considerare, ma questo spetta all'oncologo, una chemioterapia adiuvante.
La dieta priva di scorie si intende priva di verdure, legumi, frutta e tutto quanto è ricco di fibre.
Non esclude la pasta, il pane bianco (meglio la mollica), i prodotti lattiero - caseari freschi ( se non c'è intolleranza al lattosio)...
Tanto più che suo padre nolostante la emicolectomia sn è stitico.
Ci sono anche vari integratori già pronti per i pazienti oncologici che hanno perso peso: un chirurgo almeno questi dovrebbe conoscerli.
Gliene parli quando si consulterà per la stipsi, se perdurante.
Saluti cari e auguri,
Dott. Caldarola.