Antibiotico e concepimento

Salve, il 23 ottobre ho iniziato una cura antibiotica per curare la cistite, si tratta di ciprofloxacina, di cui ho preso l'ultima pastiglia alle 10,00 del 27 ottobre. Oggi, 29 ottobre, ho avuto un rapporto non protetto con mio marito, in previsione di una gravidanza. Potrebbero esserci problemi di interferenza con l'antibiotico nel caso in cui avesse avuto luogo un concepimento? Preciso, comunque, che il 27 ottobre è coinciso anche con l'ultimo giorno di ciclo mestruale, che solitamente dura 27-28 giorni. Inoltre, ovulerò il 3 novembre: possiamo continuare con i rapporti non protetti o dovremo saltare questo mese?
Mi scuso per il messaggio lungo e ringrazio anticipatamente per la risposta.
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
non ci sono problemi dal momento che l'ultima compressa di Levofloxacina l'ha assunta oggi.
Anche nella eventualità, assai remota che oggi abbia concepito.
In quanto ai prossimi giorni non residua una attività embriotossica del farmaco, quindi con suo marito può avere rapporti non protetti e pianificare un concepimento.
Cordiali saluti,
Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la tempestiva risposta.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa