Nauraben e aterofolin

Buona sera volevo un consulto riguardante una terapia prescritta dal mio medico di base! Prendo da mesi ormai aterofolin e prefolic per omocisteina a 20 prescritti dal ginecologo ma ora a causa di una polinevrite il mio dottore mi ha prescritto nauraben 1 cpr 3 volte al dì da prendere per 30 giorni! Io non ho ancora iniziato la terapia perché ho paura di sovraccaricarmi troppo di vitamine, e di intossicarmi voi cosa ne pensate?
Ho una mutazione genetica mthfr c677t omozigote con deficit di proteina s e carenza di vit D e B12...potete aiutarmi a capire se posso iniziare e stare tranquilla?
Grazie
[#1]
Dr. Piergiorgio Biondani Psichiatra, Medico di medicina generale, Perfezionato in medicine non convenzionali, Sessuologo, Psicoterapeuta 1,4k 39
Gentile ragazza,
non posso a distanza entrare in quelle che sono le scelte terapeutiche dei medici che la seguono.
Quello che posso dire e' che si tratta di prodotti contenenti principi attivi fra loro sovrapponibili e la cui assunzione andrebbe armonizzata da un medico che possa prendere delle decisioni terapeutiche con una visione globale della sua situazione clinica.
Purtroppo si tratta di situazioni che capitano quando si consultano specialisti diversi.
La consiglierei pertanto di parlarne con il suo medico di fiducia mettendolo a conoscenza dell' intero spettro di prodotti che sta utilizzando per meglio chiarire l' eventuale sovrapposizione dei farmaci.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.

Dr. piergiorgio biondani

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore..la ringrazio per avermi risposto! Ha perfettamente ragione, il mio dubbio deriva proprio dal fatto che ho chiesto se erano troppe vitamine assunte nell arco della giornata e senza motivarmi la risposta mi ha solo detto di assumerle! Sono io che vorrei capirci di più senza ricorrere sempre ad un eccesso di medicine senza magari averne bisogno! Anche il farmacista mi ha consigliato di parlarne col medico però mi consiglia di assumerne una al giorno! Non so che fare!

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa