Utente
Gentili dottori, ho 58 anni e un infarto miocardico del 2014 alle spalle che sto curando regolarmente.

i farmaci li prendo tutti, da allora non fumo più e la pressione è abbastanza ben regolata.

Ho avuto (forse) la pessima idea di acquistare un ossimetro dato anche il periodo di emergenza COVID.

Tuttavia, misurarndo piu volte, emergono dati discreti delle pulsazioni (78 - 80, 82... ) ma oscillanti dati dell'ossigenazione: 92, 93, a volte 94 o massimo 96 ma non di più.
Che significa questo?
ho poca ossigenazione?
perchè?
devo allarmarmi?
Come mai a seconda dei momenti il valore varia continuamente (salendo e scendendo. . . ) pur non abbassandosi mai oltre i 90?
Grazie, saluti.

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
12% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve.
Le confermo che ha avuto una pessima idea.
I pulsiossimetri da pochi soldi sono giocattoli ansiogeni. Come nel suo caso.
La SpO2 varia da momento a momento in base a numerosi fattori. Escursioni diaframmatiche, gittata cardiaca, posizione....
Se non ha sintomi di "fame d'aria" l'ossimetro non le serve. E i valori che riporta sono perfettamente normali.
Buona giornata.
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio dottore , gentilissimo ...anche se ne acquistassi uno che costa di più non sarebbe attendibile ?..

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
12% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve.
Ci sono ossimetri professionali che costano dai 1000 Eur in su. Ma francamente non capisco a cosa le possa servire un ossimetro.
Compri un DAE, impari ad usarlo ed insegni a fare altrettanto ai suoi familiari e alla gente che conosce.
Diffonda la cultura della RCP lei che ha avuto un evento ischemico cardiaco. Nella sua città ci sarà sicuramente qualche Collega che si adopera nella diffusione di questa pratica che consentirebbe di salvare molte vite umane se solo l'Italia fosse un Paese di gente meno chiacchierona e più concreta.
Un caro saluto.
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#4]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
12% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
P.S.
Che significa " la pressione è abbastanza ben regolata"?
In un soggetto come lei, che ha avuto un IMA non ulteriormente specificato (STEMI o NSTEMI ecc), è essenziale che la PA sia controllata perfettamente e NON abbastanza.
Vale a dire, considerando la Sua età, che i valori devono essere < 120/70 mmHg per tutta la giornata .
Se ne accerti con un Holter pressorio se non l'ha fatto.
Nel caso la terapia va corretta perché valori più alti incrementano il rischio di reinfarto e sudden death.
Ciò non per terrorizzarla ma per completezza di informazioni.
Buon weekend.
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#5] dopo  
Utente
La ringrazio e la saluto caldamente ; la sue considerazioni sono più che valide nochè oneste e rassicuranti per un soggetto , tra l'altro, per sua natura "ansioso" come me (infatti assumo al bisogno XANAX .....). Saluti e grazie ancora per la pazienza.

[#6]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
12% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Saluti a lei...
E grazie;-)
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola