Dolori ai fianchi e postura errata

Buon giorno!
All'inizio avevo un forte dolore al fianco destro, simile a una colica secondo il mio medico che mi aveva detto che ho il fegato ingrandito.
Adesso ho lo stesso dolore al fianco sinistro. Oggi devo ripetere la visita e a questo punto penso che si tratta dei reni.
Volevo chiedere se questi dolori possono essere provocati dalla postura errata. Io uso un mobile da cucina come scrivania e percio' sono costretta a stare per ore storta da un lato o l'altro.
I dolori sono localizzati sulla schiena sotto le ultime costole su entrambi i lati (alternativamente). Non ho disturbi della digestione ne nessun altro sintomo. Una volta ho avuto una febbre 37,2 durante questa "colica", ma non se se è dovuto a questo, perche' mi è gia' successo prima di avere la febbre inspiegabile.
Grazie mille!
[#1]
Dr.ssa Maria Morena Morelli Chirurgo generale 719 12
Gentile Signora,
dopo avere letto la sua richiesta di consulto le potrei scrivere che le diagnosi sono tutte e tre:
colica epatica (?)
colica renale bilaterale (?)
dolori muscolari da errata postura (?)
Al momento di fare diagnosi il medico ha la necessità di conoscere la storia clinica (insorgenza, durata, caratteristiche, sedi di irradiazione del dolore...) ma ha altresì la necessità, irrinunciabile, di visitare il paziente (ispezione, palpazione, percussione ed auscultazione addominale con associate manovre semeiologiche - punti dolorosi - delle quali se ne valuterà la positività o meno).
Pertanto, è fondamentale si sottoponga a valutazione da parte del suo medico curante che attuerà una diagnosi differenziale e, se necessario, la indirizzerà verso approfondimento strumentale (es. ecografia).

Dott.ssa M.M.Morelli

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille!
Infatti, il mio medico mi ha diagnosticato uno strappo muscolare, anche perche' durante la polpazione non avvertivo nessun fastidio nella parte addominale. Sinceramente anch'io pensavo che fosse questa la causa piu' probabile. Adesso sto prendendo un antiinfiammatorio.

Volevo chiedere anche se questi dolori sono "normali" in data circostaza, oppure sono soggetta a rischi particolari vista la mia costituzione - peso 43 altezza 168 - che potrebbe portare alle patologie dovute forse al fatto che "le mie ossa non reggono la mia altezza". Forse dovrei prendere precauzioni di tipo esercizi fisici oppure alimentazione particolare/integratori?
Mi sorge questo dubbio, perche' non ho fatto degli sforzi particolari che potrebbero aver provocato uno strappo muscolare.
[#3]
Dr.ssa Maria Morena Morelli Chirurgo generale 719 12
Gentile Utente,
quanto diagnosticato dal Suo medico 'riprende' una delle ipotesi fatte sin dall'inizio ("..dolori muscolari da errata postura..- sono costretta a stare per ore storta da un lato o l'altro -..").
Per quanto riguarda la Sua attuale domanda ("..dovrei prendere precauzioni di tipo esercizi fisici oppure alimentazione particolare/integratori ?..") anche in tal caso una risposta adeguta potrà darla soltanto medico che avrà modo di visitarla, anche se non ritengo debba esserci da parte Sua una preoccupazione come quella riportata ("..soggetta a rischi particolari..patologie dovute forse al fatto che le mie ossa non reggono la mia altezza..").

Dott.ssa M.M.Morelli
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille!

Lei mi ha tranquilizzata. Il problema è che le domande vengono spesso dopo la visita.
Intanto vendremo se questi strappi si ripeteranno e sarà il caso forse di andare in palestra :).

La ringrazio tanto per il suo aiuto!

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa