Formicolio alla mano e vaccino covid

Buon pomeriggio gentili dottori, vorrei chiedere un consiglio.

Mia madre circa una settimana fa ha avuto problemi di tipo cervicale (probabilmente c'è la presenza di un ernia), manifestatasi con delle " scosse", così da lei definite quando girava il collo da un lato e formicolio ad un braccio ed a una gamba.

Ha curato il tutto con Brufen 600mg (prescritto dal medico), e a distanza di una settimana il fastidio principale è scomparso ma è rimasto solo la mano addormentata.


Ora quello che volevo chiedere è, visto che è stata convocata domani per il vaccino anti covid, se può farlo tranquillamente nonostante questo disturbo.
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
La sua Mamma puo' tranquillamente sottoporsi alla vaccinazione ma, ovviamente, dovrà riferire al medico che farà le domande, sia la patologia di cui soffre che la terapia antinfiammatoria che sta facendo

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si sicuramente riferirà tutto, grazie per la risposta.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore mi scusi se la disturbo nuovamente ma vorrei chiederle alcuni chiarimenti riguardo le ultime novità sui vaccini.

Dopo le notizie di ieri mia madre si era subito preoccupata perché aveva capito in un certo modo. Lei over 60 ha fatto la prima dose di pfizer ( ha patologie non compatibili con AZ) e per la seconda dose non cambia nulla giusto?
I cambiamenti riguardano soltanto chi ha fatto AZ, la seconda cosa è confermata per gli over 60 che hanno già fatto la prima, un over 60 che invece ha fatto pfizer farà anche la seconda con pfizer e non cambia nulla esatto?
[#4]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
La sua Mamma puo'tranquillamente sottoporsi alla seconda dose del vaccino Pfizer

Dr. Raffaello Brunori

[#5]
dopo
Utente
Utente
Si grazie, ora rispetto all'inizio e con le varie circolari la cosa è diventata più chiara. La seconda dose con un vaccino diverso riguarda solo gli under 60 con prima dose AZ.

Se posso vorrei chiederle un un'ulteriore chiarimento sempre rispetto al vaccino Pfizer.
Considerando le tante notizie che girano comprese fake news, c'è chi afferma che la seconda dose è più forte della prima. Ora vorrei sapere le possibili reazioni avverse, parlo di quelle che si possono verificare nell'immediato in particolare nei minuti successivi alla somministrazione, se non si sono verificate con la prima dose non si verificheranno nemmeno con la seconda giusto?
Cosi come i vari effetti collaterali che possono verificarsi o meno indipendentemente se si sono verificati o no con la prima dose?

Oppure è corretta l'affermazione che la seconda dose è più forte della prima?
[#6]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
La quantità di dose è la stessa nelle due somministrazioni. Per quanto riguarda gli effetti collaterali, sono soggettivi e si manifestano in modo diverso da individuo ad individuo dopo la prima o la seconda dose, dopo entrambe o in nessun caso.

Dr. Raffaello Brunori

[#7]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio ancora per il suo tempo, quindi " la seconda dose è più forte della prima" è una delle tante falsità che si dicono in giro come il " prendere la Tachipirina prima di andare a fare il vaccino" !

Quindi per quanto riguarda gli effetti che si possono avere nei primissimi minuti ( reazioni allergiche, sbalzi pressori, ecc...), se non si sono verificati con la prima dose si può stare tranquilli anche con la seconda, mentre per gli effetti collaterali ( febbre, mal di testa , diarrea, ecc) è una questione soggettiva, esatto?
[#8]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Esatto

Dr. Raffaello Brunori

[#9]
dopo
Utente
Utente
Perfetto e grazie ancora
[#10]
dopo
Utente
Utente
Quindi per concludere, bisogna andare a fare la seconda dose con più tranquillità rispetto alla prima e non con più paura?
E mi riferisco sempre alle possibili reazioni nell'immediatezza dell'iniezione, se non ci sono state con la prima dose si può andare tranquilli a fare la seconda perché non ci saranno neanche con quella?
Ovviamente poi per gli effetti collaterali che si potranno verificare dopo è un un'altro discorso.
[#11]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
In teoria, non essendoci stati effetti collaterali con la prima dose, non dovrebbero essercene con la seconda e, pertanto, puo' recarsi serenamente.

Dr. Raffaello Brunori

[#12]
dopo
Utente
Utente
Grazie per il suo tempo

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio