Utente 743XXX
Buon giorno, è da diverso tempo che avverto dolore all'inguine, spero di spiegarmi bene..praticamente lato dx nella parte che va dalla spina iliaca antero superiore fino giu al legamento inguinale..è come se la parte fosse un po' gonfia e il dolore a volte arriva all'interno coscia.Non vedo "palline anomale" sento alla palpazione tipo un cordone teso...
Se fossero linfonodi me ne accorgerei?Cosa potrebbe essere?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
pur trattandosi di una regione anatomica alla quale potrebbero essere riferiti sintomi della più svariata origine, la possibilità di un'ernia andrebbe presa in considerazione.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente 743XXX

Grazie Dottore per la risposta; all'inizio sono andata dal medico di base e secondo lui era un dolore del fascio tendineo muscolare...dovuto a ripresa di attività fisica e a nuove posture causa cambio lavoro...secondo lui non era necessario fare ecografia.
Come dovrei muovermi secondo Lei?
Mi scusi ma l'ernia nn dovrebbe essere visibile?

[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Premesso che l'ipotesi del Suo Medico è sicuramente attendibile e si avvale della possibilità di osservarLa dal vivo, la presenza di un'ernia non sempre si avvale di una evidenza spontanea, ma può richiedere la ricerca con specifiche manovre. D'altra parte Lei ci parla di una "parte un po' gonfia". É in generale utile la valutazione di un Chirurgo.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/