Utente 347XXX
Salve Gentilissimi dottori
spero possiate essermi d'aiuto!
E’ da un po’ di anni che soffro di un fastidioso dolore al fianco destro (talvolta anche al sinistro) che si manifesta il più delle volte e con maggiore intensità nel periodo dell’ovulazione. Il dolore, generalmente, dura un paio di giorni per poi risolversi spontaneamente ed è accompagnato da gonfiore addominale e dolore localizzato nella parte bassa della schiena (posizione reni).
A seguito di ecografia transvaginale eseguita di recente, la mia attuale ginecologa sostiene che le ovaie sono perfette mentre, in passato, un altra dottoressa mi aveva diagnosticato entrambe le ovaie micropolicistiche.
Inoltre, tempo fa, durante una fase molto acuta del dolore, mi sono rivolta ad un pronto soccorso, e in quell’occasione l’emocromo rivelava un’infezione in atto da verosimile appendicite. E’ possibile che l’appendice si riacutizzi con una certa regolarità? Oppure possono essere sintomi di cisti ovariche anche se non visibili con l’ultima ecografia? E’ possibile che siano cisti funzionali che causano il dolore e che si riassorbono da sole? Preciso che il mio ciclo è breve (ogni 22-24 giorni).
Ringrazio anticipatamente per la risposta.
Cordialmente.

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Il dolore che descrive può dipendere da cause diverse in relazione alle varie strutture anatomiche contenute nell'addome. Ha fatto bene a rivolgersi alla sua ginecologa e la negatività della visita e dell'ecografia transvaginale ha permesso di escludere cause genito urinarie. A questo punto penso sia corretto procedere con ulteriori esami, in particolare una ecografia addominale e delle vie urinarie e una radiografia della colonna lombo sacrale. Cordiali saluti.
Mauro Granata