Utente
Salve sono una ragazza di 26 anni, da più di sei mesi ho una febbricola persistente che arriva massimo ai 37.8, a volte arriva al pomeriggio, altre si presenta già dal mattino, e la sera, ho fatto esami del sangue, tutto perfetto, a gennaio radiografia al torace negativa, l'infettivologo a febbraio mi disse di fare ecografia addome, l'ho fatta a inizio maggio e risulta fango biliare e una cisti non preoccupante all'ovaio destro, per il resto tutto a posto, io non so quali altri esami dovrei fare e soprattutto la mia ansia sta aumentando per via di questa febbre che non se ne va, e la nonostante non arrivi a superare i 38 gradi, io divento caldissima e ho la fronte in fiamme, spero possiate darmi qualche consiglio.

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve.
L'hanno testata per il CMV, l'EBV e la Toxoplasmosi?
Se non l'hanno fatto ne parli con l'infettivologo.
Se vuole poi mi faccia sapere.
Un saluto cordiale.
Dr. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente
Salve le rispondo dopo aver effettuato una sfilza di esami, tra cui emocromo completo assolutamente perfetto come tutti quelli precedenti, PCR nella norma, VES nella norma, aspartato aminotranaferasi nella norma, alanina aminotranaferasi nella norma,lattato deidrogenasi nella norma, citomegalovirus igG 142 (valori di riferimento positivi se superiori a 14) citomegalovirus igM negativo. Tutto il resto come mononucleosi e toxoplasma negativi. Inoltre ho eseguito eco al collo Dove risultano linfonodi di 2,1 mm vicino alle tonsille ma sia chi ha eseguito l'ecografia che l'infettivologo che il medico di base sostenono che siano semplicemente reattivi e per nulla preoccupante. Io sto bene nel complesso ma continuo ad avere a intermittenza questa febbricola, il mio medico mi dice di mettermi l'anima in pace,chiedo a lei una sua opinione. Grazie