Utente 100XXX
l'invalidità accertata dalla commissione ulss pari al 60% perche' si discosta così tanto da quella assicurativa inail del 30% assegnatami?? grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,


si tratta di due ambiti valutativi assai diversi, ognuno dei quali ha una propria tabella valutativa.

Tra l'altro, mi pare strano che quelle due percentuali da lei indicate si riferiscano alla stessa patologia; infatti, nell'invalidità civile:
a) non possono essere considerate le invalidità provenienti da infortunio sul lavoro;
b) si fa una valutazione di tutte le patologie del soggetto, ad eccezione dei postumi di infortunio lavorativo.

Può precisare quali patologie sono state valutate in entrambi i casi?

infortunio inail
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=89894
http://www.medico-legale.it/infortunio_inail.html

invalidità civile
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=86486
http://www.medico-legale.it/invalidita'_civile.html
http://www.medico-legale.it/handicap_legge_104.html

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 100XXX

nessun infortunio di lavoro ma un incidente.la prima si tratta di una valutazione richiesta dall'ospedale all'ulss per certificare la mia inabilita' dovuta alla rottura di vertebre cervicali e dorsali ,scarsa rotazione del collo parestesie e disestesie alle braccia,mani e gamba dx piedi.
la seconda una valutazione assicurativa privata

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
aveva scritto "assicurativa inail"

comunque, anche le polizze infortunistiche private hanno tabelle di valutazione assai diverse da quelle dell'invalidità civile; quindi non è possbile fare alcun paragone fra le due valutazioni.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
non sarà che l'inicidente sia stato in itinere? Cioè mentre si recava al lavoro o rientrava a casa?
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL