Utente 156XXX
Salve, volevo chiedere di quanto potrebbe essere la percentuale d'invalità civile avendo i seguenti poblemi:
-nel 2008 ho avuto un intervento per la chiusura di un difetto interatriale (DIA), ora non c'è più shunt dx-sx però mi sono aumentate tantissimo le aritmie, difficili da documentare perchè non avvengono regolarmente quindi elettrocardiogramma ed holter non sono esami utili;
-da tale data assumo anticoagulanti e sono seguito da un neurologo (l'intervento al cuore mi è stato fatto di comune accordo tra cardiologo e neurologo perchè ritenuto causa delle mie frequenti emicranie con aura, e devo dire la verità oggi mi vengono con minor frequenza)perchè da una risonaza magnetica alla testa sono stati riscontrati "dei puntini bianchi" di causa sconosciuta (forse tia? non si sa ma ci sono);
-nel 1995 ho avuto in intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sx utilizzando il tendine rotuleo, altro intervento al menisco nel 1998 e durante l'artroscopia e stata rilevata la rottura del lca precedentemente ricostruito ( il ginocchio lo sento abbastanza instabile e spesso mi fa male);
-nel 2001 ho fatto una'altra artroscopia però al ginocchio dx per la rimozione di una ciste e anche in questo ginocchio è stata rilevata la rottura del crociato anteriore( leggera instabilità);
-ho avuto anche interventi di varicocele e di colecistectomia ma non credo siano rilevanti per la determinazione dell'invalidità.
Spero di essere stato chiaro e vi ringrazio per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Vallebona

24% attività
0% attualità
12% socialità
CECINA (LI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Potrebbe senz'altro aspirare al riconoscimento di un'invalidità non inferiore al 46%, utile quindi all'iscrizione elle liste delle categorie protette. Saluti
Dr. Alessandro vallebona

[#2] dopo  
Utente 156XXX

La ringrazio per avere preso in considerazione la mia situazione e prossimamente farò la richiesta d'invalidità...