Utente 158XXX
Sono miope ed ho subito intervento di cataratta da entrambi gli occhi all' età di 35aa ( 5 anni fa) e vedevo 8/10 OD e 6/10 OS . alla visita per il rinnovo (patente B normale con obbligo lenti) mi è stato negato perchè a detta del medico vedevo 5/10 e 3/10. Come mai questa differenza? C'è un criterio diversso?Premetto che il medico della scuola guida non ha compilato alcun foglio e io ho portato via il certificato medico. Il mio oculista mi dice di tentare altrove. Posso farlo o devo andare in commissione? E in commissione quali limiti ci sono?Posso sperare di poter tornare a guidare?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Fama'

20% attività
0% attualità
0% socialità
RIPOSTO (CT)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
intanto bisogna vedere qual'è il visus corretto reale dei due occhi in atto (mi è sembrato di capire che il visus di 8 e di 6/10 era di circa 5 anni fa). Eventualmente bisognerebbe modificare la correzione ottica. Il visus minimo previsto (anche con correzione ottica bilaterale che non si differenzi per più di 3Diottrie) è di 10/10 complessivi ( con non meno di 2/10 nell'occhio peggiore). Quello della Commissione medica è di 8/10 in un occhio soltanto ( in caso di monocoli) o in caso di visione con ambo gli occhi di 8/10 totali (con non meno di un decimo nell'occhio che vede meno) (art 325 del regolamento del CdS); pertanto nel suo caso, se una nuova correzione non dovesse migliorarle l'acuità visiva, può andare in commissione per effettuare la visita medica
Dr. Francesco FAMA
Specialista in Oftalmologia

[#2] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Qualora non dovese vedere almeno in un occhio almeno 2/10 con correzione e 8/10 con l'altro occhio con correzione, oppure ci dovesse essere tra i 2 occhi una differenza di grado di rifrazione delle lenti superiore alle 3 diottrie, dovrà passare dalla Commissione Medica.
Quindi effettui prima una visita oculistica e poi vedrà dove andare.In ogni caso potrà guidare, anche con una patente speciale per vista.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona