Utente 158XXX
EGR. DOTT.

VORREI SAPERE CHE PERCENTUALE DI INVALIDITà RAGGIUNGO (SE NE HO DIRITTO) CON LE SEGUENTI PATOLOGIE.

- DISCECTOMIA CERVICALE C3-C4,C4-C5,(effettuata nel 2003)
- CON INSERIMENTO DI PROTESI(CAGE) IN CARBONIO riempiti con osso di banca

- DISCECTOMIA CERVICALE C5-C6,C6-C7,(effettuata nel febbraio 2010)
- CON INSERIMENTO DI PROTESI(CAGE) IN CARBONIO riempiti con materiale
osteoinduttivo
- RIMOZIONE DI UN VOLUMINOSO OSTEOFITA POSTERO-LATERALE SINISTRO
AL LIVELLO C5-C6

- Manifestazioni si spondilosi e discoartrosi di maggior rilievo in
C4-C5,C5-C6,C6-C7

-Verticalizzazione della fisiologica lordosi del tratto cervicale del rachide

- MELANOMA IN SITU I LIVELLO DI CLARK (SUL DORSO)
la lesione dista cm. 0,1 dal margine di resezione chirurgica, dopo fissazione.

-IPERTENSIONE IN CURA CON MODURETIC

- ASMA BRONCHIALE ALLERGICA (ACARI+++, cipresso++, mix 8 alberi++, olivo++,
peli di gatto+)

- IPERPRESSIONE ROTULEA ESTERNA BILATERALE

- GINOCCHIO DX
Segni di meniscosi, involutiva, a carico del comparto mediale
Note di sclerosi subcondrale in sede femoro-tibiale e femoro-rotulea

- GINOCCHIO SX
Sottile falda di versamento endoarticolare in corrispondenza del
comparto anteriore, a livello del quadricipite.
Alterazione dell'intensità di segnale del corpo-corno posteriore del
menisco mediale, con sottile fissurazione in contiguità con il
margine inferiore.
Ispessimento del collaterale laterale.
Note di sclerosi subcondrale in sede femoro-tibiale e femoro-rotulea

- REFERTO TAC MASSICCIO FACCIALE:
Presenza di abbondante quota di tessuto a densità simil molli di
verosimile natura cronica, ad aspetto pseudo-polipoide che appare
occupare pressochè interamente il seno mascellare bilateralmente,
sebbene più evidente a destra.
Obliterazione dell'unità ostio-meatale bilateralmente.
Abbondante tessuto delle medesime caratteristiche anche al livello dei
seni sfenoidali e delle cellule etmoidali.
Deviazione destro-convessa del setto nasale osseo.
- BIOPSIA RINOFARINGEO E VIDEOLARINGOCOPIA
DIAGNOSI
tessuto linfoepitelialee rinofaringeo con quadri di iperplesia follicolare.

- TUTTA QUESTA DOCUMENTAZIONE è STATA PRESA IN VISIONE ALLA VISITA
PER L'INVALIDITà (ma non ho avuto nessuna informazione in merito da parte
della commissione medica esaminate)

Non ho potuto portare gli esiti dell'elettromiografia fatta per problemi alle
prime tre dita della mano sinistra perchè ancora in corso di refertazione, nè
la documentazione relativa all'ernia iatale e gastrite(anch'essa in corso di
refertazione), inoltre credevo non fossero utili per la domanda.
Soffro anche di ipercolesterolemia lieve.

POTREI ANCHE SAPERE SE LA FAMILIARITà (soprattutto mia madre, ma anche
genitori, fratelli, nonni, zii) CON PERSONE AFFETTE DA MALATTIE IMPORTANTI
POSSA ESSERE MENZIONATA NELLA DOMANDA DI UN EVENTUALE AGGRAVAMENTO?


La ringrazio anticipatamente per la gentile disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

l'elenco della patologie dà soltanto una generica indicazione per la valutazione, ma quello che conta è anche la situazione clinica complessiva.

Mi pare che lei abbia "un pò di tutto", ma forse appena sufficiente a raggiungere il minimo e forse nemmeno questo

Ci faccia sapere, se lo desidera, il verdetto della commissione.

invalidità civile
https://www.medicitalia.it/minforma/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/178/legge-104-92-l’handicap
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=86486
http://www.medico-legale.it/invalidita'_civile.html
http://www.medico-legale.it/handicap_legge_10492.html

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
20% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Una volta ricevuto il verbale (dovrebbero comunque riconoscere una invalidità) vada ad un Patronato con tutta la documentazione sanitaria delle patologie e si rivolga ad un medico legale. Poi dipende da cosa vuole ottenere con questa domanda d'invalidità, se è in cerca di lavoro (Legge 68) o chiede un eventuale assegno.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona